Si è svolta ieri sera nel cuore di Senigallia una singolare iniziativa di volontariato del gruppo di ragazzi La via della felicità, che con tanta dedizione hanno sensibilizzato centinaia di cittadini

Volontari a Senigallia uniscono la comunità con i precetti de La via della felicità

postato da notiziepubblichepadova il 23/10/2020
Categoria: Cultura e Società - tags: l r habard + la via della felicita + senigallia

Creare una società migliore nel rispetto e fiducia reciproci

 

Si è svolta ieri sera nel cuore di Senigallia una singolare iniziativa di volontariato del gruppo di ragazzi La via della felicità, che con tanta dedizione hanno sensibilizzato centinaia di cittadini sull’importanza dell’uso del buonsenso nel vivere la quotidianità, e in particolare questa fase del rischio contagio, sottoscrivendo l’Albo d’Onore la Via della Felicità.  

 

Alla base dell’iniziativa c’è il desiderio di ripristinare quei valori, antichi come l’uomo, ma sempre attuali e fondamentali, alla creazione di una società migliore basata sul rispetto reciproco. 

 

Grande soddisfazione dei volontari, che hanno ottenuto “l’accordo sull’importanza di usare rispetto reciproco e un mare di buon senso, specie in questa particolare situazione di pandemia in cui spetta ad ognuno di noi rispettare i protocolli per la propria salute e quella di ci sta vicino”. 

 

Tali precetti sono riportati La via della felicità, di L. Ron Hubbard, materiali donati in quest’occasione ai cittadini: il primo codice morale non religioso che con i suoi 21 precetti guida le persone a fare le scelte migliori per la sopravvivenza. 

 

Moltissime le persone che hanno deciso di aderire all’iniziativa, e che simbolicamente hanno dato sostegno ai 21 precetti de La via della felicità, sottoscrivendo l’Albo d’Onore. 

 

Conclude Marianna: “E’ dovere di ognuno di noi contribuire ad invertire il decadimento morale della società, ripristinando fiducia ed onestà:insieme ce la faremo.”

 

Tiziana Bonazza

cell. 393 3332499