“Dopo aver letto la poesia degli stabilizzati dell’Ente Provincia di Lecce che rischiano il posto di lavoro ho sentito l’obbligo di conoscere una triste vicenda lavorativa che coinvolge le vite di...

“Vieni via con me”. La poesia degli Stabilizzati dell’ente Provincia di Lecce

 giovanni d'agata

“Dopo aver letto la poesia degli stabilizzati dell’Ente Provincia di Lecce che, vittime di giochi di potere e della politica, rischiano il posto di lavoro ho sentito l’obbligo di girarla per far conoscere una triste vicenda lavorativa che coinvolge le vite di 37 dipendenti che solo fino a qualche giorno fa avevano la certezza di un posto di lavoro pubblico fisso.”

Così Giovanni D’Agata componente del Dipartimento Tematico Nazionale “Tutela del Consumatore” di Italia dei Valori e fondatore dello “Sportello dei Diritti” che continua ad appellarsi al buon senso della giunta Gabellone affinché faccia un passo indietro.

Vieni Via con Me

RESTO perché voglio aver un futuro QUI nella mia terra, nella terra dove sono nato, dove sono cresciuto, dove ho la mia famiglia; nella terra dove vorrei crescere i miei figli

VADO VIA perché il mio futuro me lo hanno cancellato

RESTO QUI perché ho un sogno: il sogno di far crescere il mio amato Salento

VADO VIA perché il sogno è stato distrutto da una politica senza sogni

RESTO QUI per il sorriso di ogni immigrato che riceve aiuto da me

VADO VIA perché questa politica non vuole davvero aiutare gli ultimi

RESTO QUI perché con il mio lavoro ho visto inserirsi nella società videolesi ed audiolesi

VADO VIA perché le Politiche Sociali non fanno risanare il bilancio della nostra Provincia

RESTO QUI per tutte le prostitute che hanno implorato il mio aiuto per fuggire dalla violenza

VADO VIA perché la nuova politica della nostra Provincia non vuole salvare gli oppressi

RESTO QUI perché ho trovato finanziamenti per più di 200 piccole aziende

VADO VIA perché non si vuole far crescere la piccola impresa

RESTO QUI perché voglio innovare il mio territorio

VADO VIA perché la nuova politica divora il nostro futuro per mantenere il suo presente

RESTO QUI perché voglio respirare i profumi della mia terra e vedere l’azzurro del mio cielo

VADO VIA perché il grigio di questa politica non mi appartiene

VADO VIA perché sono triste… la nuova politica vuole sostituirmi con i suoi amici.

RESTO QUI perché credo nella Giustizia, credo di dover difendere il diritto al mio LAVORO, al mio FUTURO, al mio SOGNO!!!

Gli Stabilizzati della Provincia di Lecce