ricetta Sarde a beccafico rubata tra i segreti delle cucine di Lampedusa, piatto semplice da preparare ma nutriente e ricco di omega 3.

Viaggio tra le cucine dei locali di Lampedusa le sarde a Beccafico.

postato da DeaMedia1972 il 12/11/2012
Categoria: Alimentazione - tags: lampedusa + omega 3 + pesce azzurro + ricette + sarde a beccafico

Il pesce è un alimento che non deve mai mancare nella dieta di una persona, per una quantità che va, dalle due alle tre volte a settimana, il pesce contiene i così importanti omega 3, tra le varie specie di pesce il pesce azzurro è quello più ricco di omega tre. Il pesce azzurro è molto presente nel mar Mediterraneo, il primo pescato di questa zona arriva sicuramente a Lampedusa, originariamente, veniva lavorato ed inscatolato nell’isola, oggi viene portato, anche grazie alle celle frigorifere, dalle navi a porto Empedocle e poi in tutta la Sicilia.  Scopriamo, oggi un modo di preparazione delle sarde, ‘Sarde a Beccafico’.
Ingredienti 500gr di sarde già pulite, Aceto, 1 limone, 1 arancia, zucchero, sale, pan grattato 500gr, 200gr di cacio cavallo , passata di pomodoro 350 ml, olio extra vergine di oliva, 2 cipolle, foglie di alloro, passoline e pinoli. Per la preparazione, iniziate con il mettere le sarde in aceto per almeno un 30 minuti, servirà a togliere quel sapore forte di pesce, tipico delle sarde, ma che a molti non piace. Tagliate una cipolla sottile e fatela soffriggere con dell’olio di oliva, aggiungete in ordine, prima la salsa e poi il pan grattato, cuocete per 10 minuti aggiungendo del sale (attenzione a non esagerare il cacio cavallo è un formaggio molto salato) mescolando spegnete ed aggiungete il cacio i passolini e pinoli. Preparate, l’altra cipolla grossolanamente, pulite le foglie di alloro e preparate degli involtini prendendo una sarda ed avvolgendola attorno al nostro preparato. Ponete in una pirofila dell’olio e ponetevi gli involtini di sarde, mettete una foglia di alloro ed una di cipolla tra un involtino ed un altro. Preparate del succo di limone e dello zucchero in una tazza e versatelo sopra le sarde. Cuocete al forno per 30 minuti a 270 °C, servite con una fettina di arancio nel piatto. Questa ricetta, la potete trovare nei migliori locali di
LampedusaHotel Lido Azzurro, la Roccia e Hotel U’Piddu  ma se vi trovate a Lampedusa in appartamento e vi piacerebbe pescare del pesce potete sempre  noleggiare una barca procuratevi una canna da pesca e la cena e servita.