Verità e Menzogne sul terremoto dell'Aquila - II parte - aggiornata al 3 settembre 2009 Continua dalla I parte 31. Primi appalti: Abruzzesi già fuori garaNESSUNA PUBBLICITA'.....Se IL CENTRO...

Verità e Menzogne sul terremoto dell'Aquila - II parte - aggiornata al 3 settembre 2009

postato da umbriaweb il 07/09/2009
Categoria: Italia - tags: aquila + berlusconi + terremoto
terremoto aquila,
Verità e Menzogne sul terremoto dell'Aquila - II parte - aggiornata al 3 settembre 2009
Continua dalla I parte

31. Primi appalti: Abruzzesi già fuori gara
NESSUNA PUBBLICITA'.....Se IL CENTRO non avesse avuto il documento dei due appalti, nessuno avrebbe saputo nulla, perché nessuno ha pubblicizzato l'esito
Prima Gara, 15 milioni di €:

Gli appalti delle piattaforme antisismiche, vanno alla Gruppo Bison in associazione temporanea d'impresa con la Gdm costruzioni di Milano e alla Zoppoli e Pulcher spa del Nord Est. Hanno 80 giorni di tempo per realizzare 150 piattaforme.
Lla Bison-Gdm ha dichiarato che riuscirà a costruire le prime 65 basi in settanta giorni. E le sono bastate questi dieci giorni in meno per aggiudicarsi la gara, nonostante un ribasso dell'11,6 per cento contro il 21 dell'unica abruzzese in corsa, la Imar. La Protezione Civile, quindi, ha preferito spendere circa due milioni di euro in più, applicando semplicemente il criterio di un punteggio più basso per l'offerta economica e doppio per l'offerta tecnica sui tempi di realizzazione. Ma l'impresa milanese dovrà portare in Abruzzo 400 operai propri, per i quali sarà necessario realizzare alloggi di cantiere, serviti di acqua e di luce.
Occorrerà quindi più tempo e per di più non ci sarà spazio per gli operai abruzzesi!!!!
Seconda Gara,13 milioni di €

Per i restanti 59 moduli, hanno preso parte solo in quattro-
Come è finita? Ha vinto la Zoppoli e Pulcher (con un ribasso di soli 9,8%) che ha «soffiato» l'appalto ancora all'abruzzese Imar (ribasso alto del 28%) per un solo punto: 66 a 65.
Ma c'è una curiosità: la Imar ha presentato due relazioni tecniche per i due lotti. La prima è stata valutata 36 punti, la seconda 35. Ma sarebbero relazioni identiche
http://ilcentro.gelocal.it /dettaglio/terremoto-primi -appalti:-abruzzesi-gia-fuori-gara/1645828?edizione=EdRegionale


32. Dopo le elezioni Berlusconi firma la revoca agli aiuti ai comuni colpiti
I comuni che non fanno parte dei 49 inseriti nel cratere del terremoto (lista stilata da Bertolaso) non usufruiranno di agevolazioni fiscali. A deciderlo l'ordinanza del 6 giugno firmata dal premier
http://forum.fantagazzetta.com/ot/16124-terremoto-gli-aiuti-dopo-le-elezioni-si-revocano.html
Il sindaco di Sulmona, Fabio Federico e 7 consiglieri del Pdl hanno annunciato l'uscita dal PDL «l'abbandono in cui è stata lasciata la città, da sola e senza l'attenzione delle forze politiche regionali e nazionali e anche dei rappresentanti politici del Pdl».
http://www.ilmessaggero.it/articolo.php?id=61417&sez=HOME_INITALIA

33. Berlusconi:" metto a disposizione dei terremotati le mie case....."
Ovviamente nessun terremotato è stato ospitato a casa Berlusconi
....evidentemente non c'era posto né sugli aerei di stato stracolmi di fighe, né nelle sue numerose case, dove probabilmente, per partecipare ai festini le giovani terremotate avrebbero dovuto presentarsi in topless....o essere mafiosi sanguinari come Vittorio Mangano..
Grazie lo stesso....
..un terremotato ha chiesto di essere alloggiato in un delle sue residenze come il premier aveva promesso... http://ilcentro.gelocal.it/dettaglio/villa-certosa-o-palazzo-grazioli-lo-sfollato-chiede-di-abitare-dal-premier/1695971

34. I Soldi per ricostruire in Abruzzo ci sono.....ma non li usano!i
Ecco dove il nostro governo avrebbe potuto prendere i soldi per la ricostruzione in Abruzzo o per fronteggiare la crisi..
a) ALITALIA - almeno 4 miliardi di euro
b) l'ICI sui redditi alti - 2,7 miliardi di € all'anno
c) Rete4, la rete abusiva - 350000 € per ogni giorno = 1,4 miliardi di € nel 2013
d) Le intercettazioni - 1 MILIARDO di € circa ogni anno
e) Rimborsi elettorale - 100 milioni di € all'anno se un governo cade prima dei 5 anni
f) Auto Blu - 16 miliardi di €
G) Stipendi/privilegi parlamentari - 1.255 milioni di euro annui
h) I Soldi alla Libia - 5 miliardi di euro nei prossimi 20 anni.
i) L'evasione fiscale - fino a 300 miliardi all'anno...
g) Referendum ed election day - 400 mln di €
h) Le slot machines - 98 miliardi di euro di danno allo stato!
i) il ritorno al nucleare - 20 miliardi subito... e ancora di piu tra qualche decina d'anni..!
l) I Soldi per Catania - 140 milioni di euro
m) I 131 caccia bombardieri - 14 miliardi di euro
n) Il Ponte sullo stretto - 1,3 miliardi di euro + x!
o)I paradisi fiscali - almeno 10 miliardi di euro
qualcuno fa la somma?
tutti i punti sono discussi nella mia nota:
I Soldi per ricostruire in Abruzzo ci sono.....ma non li usano!
http://www.facebook.com/note.php?saved&&suggest&note_id=86783797128


35. Alcune domande a cui Bertolaso non risponde:
http://www.ilcapoluogo.com/e107_plugins/content/content.php?content.15968
1) In base a quali criteri sono state scelte le 20 aree destinate alla costruzione dei new village?
Una cosa però è chiara: i terreni della Curia e quella di alcuni “amici degli amici” sono intoccabili…
Una delle zone designate dalla Protezione civile dove costruire i nuovi moduli abitativi è a due passi dalla necropoli di Fossa - che risale al IX secolo a.C - che ha avuto una parte delle tombe distrutte dal sisma
2) Per la ricostruzione si fa cenno nel decreto del Governo al finanziamento al 100% a fondo perduto, ma anche a mutui agevolati e credito d’imposta. Perchè un cittadino dovrebbe scegliere un mutuo a zero interessi o con sconti fiscali invece che con un finanziamento diretto?
3) L’Aquila è di fatto commissariata: tutte le scelte più importanti sono state compiute da Governo e Protezione Civile. E’ previsto un termine a questo commissariamento delle amministrazioni locali?
4) Perché, non impiegare nelle mense delle tendopoli i ristoratori aquilani allo stesso costo del servizio fornito dalla Protezione Civile?
5) Se si possono costruire e mettere su casette private sui propri terreni, perché non dare la stessa possibilità ai commerciati aquilani?
http://www.ilcapoluogo.com/e107_plugins/content/content.php?content.15968 http://ilcentro.gelocal.it/multimedia/home/5966805
http://ilcentro.gelocal.it/multimedia/home/5951096
http://www.primadanoi.it/notizie/20758-Arrivano-Berlusconi-e-Barroso-Espropri-nei-pressi-delle-necropoli

36. Le verità sul G8 a l'Aquila
Operai campani e romani al lavoro, non aquilani....

Decine gli operai soprattutto di ditte romane e campane impiegati per i lavori per il G8: hanno rifatto tutti i giardini, piantato alberelli nuovi e l’erbetta verde, ripulito e riparato ogni muretto, pulito e ridipinto il muro di cinta da quelle piccole tracce di umidità che c'erano.
Gare d’appalto?
«Non lo so», dice qualche dipendente di qualche ditta prescelta,«Non so se ci sono state gare d’appalto».
Ma è cosi fifficile trovare muratori, giardinieri, carpentieri tra i terremotati?
http://www.primadanoi.it/notizie/21254-G8-l-emergenza-nell-emergenza-tra-sprechi-e-contraddizioni
Pochi soldi per le forze dell’ordine ed in caserma si entrava senza controlli
Il G8, «richiederà un massiccio impiego di forze di polizia a tutela dell'ordine e della sicurezza pubblica».Ciò «induce a disciplinare uniformemente il trattamento economico dovuto al personale impiegato nel quadro di tutte le manifestazioni connesse» . Cioè,ci sono pochi fondi, occorre quindi limitare gli straordinari delle forze dell'ordine ....alla faccia della sicurezza !
[circolare del Dipartimento di Pubblica sicurezza inviata a prefetti e questori]
C’è anche chi lancia l’allarme sicurezza: «entriamo ed usciamo dalla caserma continuamente», raccontano alcuni manovali, «potrei introdurre qualsiasi cosa. Un giorno usano il metal detector e facciano aprire le borse, e altri 10 giorni no, mi lascia pensare che c’è qualcosa che magari non funziona».
http://www.primadanoi.it/notizie/21421-G8-pochi-soldi-per-le-forze-dell-ordine-limitare-straordinari
http://www.primadanoi.it/notizie/21254-G8-l-emergenza-nell-emergenza-tra-sprechi-e-contraddizioni
Ragazzi accompagnatori pagati 5€ al giorno per fingersi terremotati
254 tra steward e hostess si erano accordati verbalmente con l'agenzia Ega di Roma su una retribuzione giornaliera di 150 euro, dal 5 al 10 luglio... Dopo il G8 è stato loro proposto dall'azienda un irridente contratto, peraltro retrodatato al 3 di luglio, che vorrebbe corrispondere ai ragazzi la cifra di 5 miseri euro al giorno. "Una cifra irrisoria per 14 ore di lavoro al giorno, 12 di noi sono stati costretti a ricorrere alle cure sanitarie per disidratazione: nemmeno il tempo di bere abbiamo avuto per fare fronte alle necessità delle delegazioni"
i dirigenti dell'Agenzia hanno convinto anche coloro che non lo fossero, a mostrarsi come sfollati del terremoto dell'Aquila.
www.ilcapoluogo.com/2Fe107_plugins/content/content.php?content.17634
http://www.facebook.com/note.php?note_id=114612142304&id=96895987296&ref=mf
G8 - Riflettori solo sull'Aquila, delusione negli altri paesi
http://ilcentro.gelocal.it/dettaglio/sisma-e-g8:-%C2%ABobama-ma-chi-l?ha-visto%C2%BB/1669265
Berlusconi : 2500 sfollati saranno ospitati nella casera della Guardia di Finanza!
Ma , al 4 settembre, nessun sfollato è stato ospitato nella Caserma!

http://ilcentro.gelocal.it/dettaglio/%C2%ABduemila-sfollati-nella-caserma-del-g8%C2%BB/1664059
In compenso la Caserma di Coppito apre al pubblico per visite guidate
http://www.primadanoi.it/notizie/21616-La-Caserma-di-Coppito-apre-al-pubblico-per-visite-guidate
Ammodernamento dell'aeroporto di preturo: 3 MILIONI DI €
Non potevano essere spesi in modo migliore ?
Emergenza ospedale a L’aquila, ma l’ospedale del G8 è ancora in sardegna
Un tendone militare con dentro ventisette :il "reparto" di medicina interna dell'ospedale da campo dell'ospedale San Salvatore! Quaranta giorni dopo il terremoto tutto era come il primo giorno….
Intanto [era il 18 maggio], il super ospedale della Protezione Civile (1800 metri quadrati, due sale operatorie) è ancora alla Maddalena, anche se risulta in via di smobilitazione. La struttura ospedaliera del G8 dal 20 aprile è stata in parte utilizzata a supporto del reparto di oncologia dell'ospedale della Maddalena. Ma la direzione sanitaria sarda - preso atto dell'urgenza terremoto a L'Aquila - ha liberato in queste ore la struttura, che da lunedì dovrebbe essere smontata.
Bisognerà ancora attendere alcune settimane per vederla operativa ….
Non so se è chiaro: 6 aprile sisma terrificante a L’aquila, ospedale inagibile,il 20 aprile in sardegna iniziano ad utilizzare l’ospedale da campo, intorno al 18 maggio in sardegna prendono atto dell’urgenza del terremoto dell’Aquila.
Allucinante….
http://www.repubblica.it/2009/05/sezioni/cronaca/sisma-aquila-10/emergenza-ospedale/emergenza-ospedale.html

37.Decreto anti-crisi :condono fiscale per i ricchi + risarcimento delle tasse non pagate per i terremotati
Nello stesso decreto viene concesso un pagamento massimo del 5% a chi riporta in italia il suo capitale accumulato all’esterno evandendo le tasse…mentre viene stabilito che i terremotati dell’aquila inizino a Gennaio 2010 a restituire tasse e tributi sospesi dopo il terremoto stesso, in 24 rate (514 milioni circa). In altri casi, in altri terremoti, lo Stato ha garantito un lasso di tempo più ampio.
Stato avaro con i bisognosi e prodigo con i furbetti
http://ilcentro.gelocal.it/dettaglio/sinistrati-e-tartassati/1683163
http://www.facebook.com/note.php?note_id=101927561601&ref=nf
http://www.gliscomunicati.com/content.asp?contentid=1288

38.Zona Franca ? solita favoletta…
Per Gianni Chiodi,presidente della regione,l’eventuale zona franca “dovrà restare rigidamente circoscritta.”E non si parla di aree localizzate in cui si acquistano e si vendono i beni e i servizi con un regime speciale ( un po’ come San Marino) ma è un’area omogenea nella quale le aziende, quasi mai le persone fisiche, godono di esenzioni fiscali mirate.
Nel trattato istitutivo dell’UE, art.87, nessun aiuto statale può ledere il principio di libera concorrenza nel territorio dell’unione, salvo deroghe approvate all’unanimità dal Consiglio dell’Unione.
Barroso, presidente della UE, ha parlato dell’esistenza di "efficaci e generosi canali di sostegno" diversi dalla zona franca che potrebbero essere utilizzati
Anche in caso di approvazione da parte dell’UE si avrebbe un regime fiscale con esenzioni poco incidenti sulla ripresa economica, togliendo eventuali risorse che sarebbero potute essere investite in maniera più efficace.
http://www.abruzzo24ore.tv/news/La-favola-della-zona-franca-Storia-di-un-bambino-mai-nato/11491.htm

39.Ciancimino e la Mafia dietro la ricostruzione post terremoto?
I primi lavori del dopo terremoto sono andati a Dante Di Marco, imprenditore di Carsoli di 70 anni,che si è aggiudicato l’appalto per le piattaforme di cemento di Bazzano dove sorgeranno le nuove case antisismiche.
Di Marco risulta socio fondatore della "Marsica Plastica srl" con sede a Carsoli, nata nello studio del notaio Filippo Rauccio di Avezzano. Tra i soci :
- Achille Ricci, arrestato tre settimane prima del terremoto per avere occultato i soldi di Vito Ciancimino in un villaggio turistico a Tagliacozzo.
- Giuseppe Italiano (il nome di suo fratello Luigi è stato trovato in uno dei "pizzini" del boss Antonino Giuffrè quando era ancora latitante), ingegnere palermitano in affari di gas con Massimo Ciancimino.
- Ermelinda Di Stefano, la moglie del commercialista siciliano Gianni Lapis, il regista degli investimenti del "tesoro" di Ciancimino fuori dalla Sicilia».
Nello studio di Filippo Rauccio, era stata costituita anche un'altra società, l'"Ecologica Abruzzi srl".
Fra i suoi soci :Ermelinda Di Stefano, Giuseppe Italianoe i Nino Zangari, un altro imprenditore abruzzese arrestato il 16 marzo del 2009 per il riciclaggio del famigerato "tesoro" di don Vito».
Secondo gli inquirenti Zangari sarebbe stato l'intermediario di Gianni Lapis, avvocato tributarista di Palermo, presunto prestanome di Ciancimino il cui figlio Massimo avrebbe l'effettiva disponibilità dei beni, denaro e titoli azionari. i

Siamo in buone mani….
http://www.primadanoi.it/modules/bdnews/article.php?storyid=21432


40.La falsa gara d’appalto per i frigoriferi delle tendopoli
Il 16 aprile il Comune chiede alla Dicomac di poter espletare la procedura negoziata per l'’acquisto di 4 celle frigorifere, senza previa pubblicazione del bando di gara (perché urgente). La Dicomac ha rilasciato il nulla osta a procedere il 17 aprile.
In Comune sono arrivati 3 preventivi da parte della ditta Studio Arredo di San Giovanni Teatino (Ch), di Sud Arredamenti (Bari) e Centro Arredamenti (Roma).
La data di consegna riportata nei preventivi è quella del 16 aprile, cioè prima del nulla osta!
Le frasi usate sono le stesse, il carattere è lo stesso, il grassetto è stato usato allo stesso modo, sono uguali quasi al 100% con rare eccezioni.
Ma i prezzi alle quali si offrono le celle sono leggermente diversi: 32 mila euro, 35 mila e 37 mila.
2 di questi preventivi sono stati stampati dalla stessa chiavetta Usb.(stessa sigla sui fogli: USBCBIOS)
La Gara è stata vinta dallo Studio Arrdo per 32mila €.
Si può affermare con la quasi certezza che quelle offerte sono state pensate dalla stessa persona o di sicuro da persone che fanno parte sì di aziende diverse ma con lo stesso padrone. Insomma fare offerte per quell’appalto è stato un solo gruppo: lo Studioarredo spa.
http://www.primadanoi.it/notizie/21783-Quello-strano-caso-dell-appalto-per-i-frigoriferi-delle-tendopoli
http://www.primadanoi.it/notizie/21787-Gara-per-i-frigoriferi-tre-preventivi-da-tre-ditte-con-lo-stesso-padrone
Tre sedi delle ditte con nomi simili e stessi proprietari, tutte ditte che fanno capo alla Studioarredo spa con sede centrale a San Giovanni teatino.
Solo apparentemente si sarebbe dunque svolta una gara con più partecipanti.
http://www.studioarredo.com/index.php?option=com_content&task=view&id=32&Itemid=91

41. La ricostruzione dell’Aquila riparte dal dirigente indagato
La regione Lombardia si è offerta per realizzare una residenza universitaria e a fornire moduli prefabbricati da utilizzare come scuola primaria per la città dell'Aquila.
Un investimento da 7 milioni di € per 120 posti.
Il presidente della Regione Chiodi, ha nominato "soggetto attuatore"( una sorta di supervisore, manager vertice della piramide con amplissimi poteri) per le opere offerte dalla Regione Lombardia, l'ingegner Antonio Rognoni, direttore Generale della "Infrastrutture Lombarde SpA".
Rognoni è finito in una inchiesta per la costruzione della nuova sede della Regione Lombardia appaltata da Infrastrutture Lombarde spa al Consorzio Torre per oltre 185 milioni di €.
Nella Consorzio Torre l’ Impregilo ha una quota >90%!
L’impregilo nel 1991 (si chiamava Cogefar) si aggiudicò la gara per la messa in funzione dell'ospedale dell'Aquila San Salvatore che 18 anni dopo non ha retto al sisma del 6 aprile.
Le accuse mosse a Rognoni sono turbata libertà degli incanti e concussione.
Nell’inchiesta figura anche Alberto Rubegni, amministratore delegato di Impregilo.
Secondo il pm «sarebbero state imposte varianti attraverso le quali i costi dell'appalto sarebbero stati ampliati a dismisura rispetto all'importo iniziale».
Altre irregolarità avrebbero riguardato anche un subappalto per lo smaltimento di materiali contaminati da idrocarburi..
Si parla anche di reato contro la pubblica amministrazione.
http://www.primadanoi.it/notizie/21699-La-ricostruzione-dell-Aquila-riparte-dal-dirigente-indagato

42. 800 € mensili promessi per 3 mesi a 3000 aquilani e mai dati
Il 18 aprile il minstro Sacconi aveva promesso un contributo di 800euro al mese per 3 mesi per collaboratori di aziende familiari… ma l’emendamento è stato bocciato. http://ilcentro.gelocal.it/dettaglio/gli-800-euro-promessi-e-poi-spariti/1671063

43. La Censura : Il tg1 ignora le manifestazioni degli aquilani contro Berlusconi e le forze dell’ordine impediscono addirittura che vengano riprese !
http://www.primadanoi.it/notizie/21288-Proteste-contro-il-Governo-censurate-da-Tg-Intervenga-Zavoli
Youdem.tv, l'emittente del partito democratico, ha mostrato un video, in cui un poliziotto in borghese tenta di impedire ai manifestanti di esibire gli striscioni. Solo per cinque minuti- chiede inizialmente il funzionario- giusto il tempo per consentire alle telecamere di filmare l'arrivo trionfale del premier. Di fronte al rifiuto dei cittadini di tacere, prosegue la nota del Pd, «l'uomo diventa sempre più arrogante e violento fino a strappare lo striscione dalle mani dei manifestanti, minacciandoli con urla e atteggiamenti molto eloquenti».
http://www.unita.it/news/interni/86964/lite_sulle_cifre_per_labruzzo_e_a_coppito_vietato_manifestare_se_c_berlusconi
Preturo, allontanate le telecamere per l'arrivo di Berlusconi
http://ilcentro.gelocal.it/multimedia/home/6498037
Un dipendente del Corpo forestale, ad AnnoZero ha denunciato il ritardo dei soccorsi nelle ore immediatamente successive alla scossa, e accusava la Protezione civile di aver sottovalutato gli allarmi che avevano preannunciato la tragedia. Inoltre contestava, il cosiddetto "Piano casa", il progetto del governo di consentire l'ampliamento del 20% degli immobili ,ed ha ricevuto dalla sua amministrazione una contestazione disciplinare: «La S. V., arbitrariamente, priva di qualunque autorizzazione, ha agito in nome e per conto del C. S. F. venendo meno al dovere di leale collaborazione».
http://www.ilmessaggero.it/articolo.php?id=57319&sez=HOME_INITALIA

44.TROPPO POCHE LE CASE PROMESSE: NASCE LA "CLASSIFICA DEI TERREMOTATI"
Il Piano C.A.S.E ha fallito, Le abitazioni non bastano per tutte le tredicimila famiglie sfollate, delle quali troveranno una sistemazione solo quattromila. quindi che si fa ?
Si stila una “classifica” dei terremotati e per gli altri si cerca una soluzione alternativa.
A chi “ l’onore di scegliere chi avrà subito una casa e chi dovrà attendere ? “
Ponzio Pilato, pardon lo stato , se ne lava le mani ed affida il mero compito al comune.

• 5 punti per ogni parente vittima del sisma
• 5 punti assegnati per i componenti con handicap grave
• 4 punti per ogni figlio a carico che ha meno di 5 anni
• 3 punti per i figli in età compresa dai 6 ai 16 anni
• 3 punti ai minori che hanno un solo genitore
• 2 per i ragazzi fino a 19 anni
• 2,5 se hai in famiglia un over 85
• 2 se hai in famiglia un over 75
• 2 punti se la residenza risale a 10 anni
• 2 punti se la casa andata distrutta è di proprietà
• 1.5 per ogni componente lavoratore e/o iscritto all'Università.
• 1 punto è riservato alle invalidità al 100%
• 1 punto per residenti stabili da almeno 5 anni
http://bambinicoraggiosi.com/?q=node/1433
http://ilcentro.gelocal.it/dettaglio/sisma-fissati-i-criteri-per-lassegnazione-degli-alloggi/1686819
1.Manca una distinzione tra inquilini e proprietari di case: anche chi ha comprato una casa con un mutuo (DA PAGARE)rischia di essere scavalcato da chi invece non ce l’ha.
2.Addirittura se in un condominio non si trova un accordo per ricostruire , potrà intervenire la Fintecna(società di palazzinari)che puo acquisire gli appartamenti a prezzi stracciati(valori Ute) che paga il valore dichiarato nei rogiti, fra un terzo e la metà di quello reale.
3.Niente case anche a chi ha costruito un manufatto temporaneo (casa di legno).
inizia cosi la corsa ai punti…"Iscriveranno i figli a scuola[gli stranieri] così ci passeranno davanti in graduatoria….”“Portiamo in tenda gli anziani che erano in albergo così sicuramente un appartamento ce lo danno"."Troppi stranieri, vengono a rubarcele"
..solo “battute di cattivo gusto” o la disperazione arriva a tal punto?
I soldi per la ricostruzione saranno erogati in tre modi: finanziamento a fondo perduto,credito di imposta, credito agevolato. Ma perché usare gli ultimi due modi se c'è il finanziamento a fondo perduto?
La nostra previsione[di Repubblica] è questa: fra qualche mese ci diranno: signori, i soldi sono finiti. Se volete, restano il credito di imposta, quello agevolato...".
http://www.repubblica.it/2009/07/sezioni/cronaca/sisma-aquila-13/case-stranieri/case-stranieri.html

45. Anas 6 gare da 4 mln per le strade statali, 0 ditte abruzzesi
L’Anas ha pubblicato oggi sulla Gazzetta Ufficiale gli esiti di 6 bandi di gara per la realizzazione di lavori di sistemazione viaria, per un importo totale a base d’asta è di oltre 4 milioni di euro.
I bando: lavori lungo la statale 80 “Raccordo di Teramo”. 47 imprese in gare. Vince Impresa di Salerno.
II bando: lavori lungo la strada statale 16 “Adriatica.109 impresein gara. Vincitore di Isernia.
III bando: lavori lungo la strada statale 5 “Tiburtina Valeria”.108 imprese. Vincitore Torino.
IV bando: lavori Viadotto “S. Nicola II” lungo statale 16 Adriatica.116 imprese Vince l'impresa di Cozenza
V bando : lavori lungo la statale 81 “Piceno Aprutina”, 161 imprese . Vince l'impresa di Belluno.
VI bando: lavori lungo la statale 158 “della Valle del Volturno”. 161 imprese Vince impresa di avellino.
Imprese abruzzesi = 0 !
Costantini (Idv)chiede «ispettori del lavoro a tappeto nei cantieri e vigilanza costante sui subappalti, resi più agevoli ed estesi con il decreto 39 e per questo ancora più insidiosi..
http://www.primadanoi.it/notizie/21777-Anas-aggiudicate-6-gare-da-4-mln-per-le-strade-statali

46. Il benservito ai vigili del Fuoco
Si parlava di un emendamento che assegnava i fondi per mezzi attrezzature e la valorizzazione del personale per le attività di soccorso, …..è stato bocciato dal governo!
Non avrebbe portato un incremento del salario ma sarebbe servito a modernizzare la macchina del soccorso che si è dimostrata palesemente inadeguata.
L’emendamento che è stato bocciato in Senato e che era stato presentato dalla maggioranza prevedeva 600 assunzioni (anche se inizialmente ne erano state promesse 1200 sulle 5000 che sarebbero necessarie per coprire tutti i vuoti in organico), un finanziamento speciale per rinnovare il parco mezzi sottoposto in queste ultime settimane a un superlavoro (ci sono molte macchine rotte o che hanno bisogno di urgente manutenzione) e 15 milioni di euro come incentivo.
Molti i mezzi VF partiti dai Comandi, dove da anni a causa dei tagli di bilancio non erano manutentati, metà di questi abbandonati sulle autostrade Un allarme scattato in ritardo con un buco nei soccorsi di quasi tre ore (dalle 3,30 circa i primi soccorso sono arrivati alle 6,30!) .Tecnologia che funziona ancora via fax quando le linee sono libere..
http://www.ilcapoluogo.com/e107_plugins/content/content.php?content.16194
Nel decreto “Abruzzo”: una «ennesima decretazione» da parte del governo dove a fronte di «stipendi vergognosi», orari di lavoro 24 ore non stop, e mezzi usurati il governo ha stanziato soldi per una presunta indennità di circa 1 euro per ogni Vigile del Fuoco.
Le Rdb parlano di «una carenza di organico paurosa» che non riesce a far fronte alle richieste di intervento da parte della popolazione «se non richiamando personale precario che non verrà mai assunto».
http://ilcentro.gelocal.it/dettaglio/la-protesta-dei-vigili-del-fuoco/1641643?edizione=EdRegionale

47.Fondi Regionali: 83 mln destinati alle imprese girati a L’Aquila – togli ai poveri per dare ad altri poveri !
Questa è una politica sbagliata che toglie ai “poveri” per dare ad altri “poveri”.dice la CGIL
«E’ una mossa inutile, 83 milioni di euro sono poche risorse per il terremoto, e al tempo stesso è una mossa dannosa ed incomprensibile», dice Paolucci del Pd «perché c’è una intera economia regionale che attende quei fondi come una boccata d’ossigeno. Fra l’altro, la rimodulazione del Por-Fesr porterà tutto l’Abruzzo a perdere tre mesi di tempo per la nuova programmazione e altri mesi per le autorizzazioni necessarie. Inoltre azzerare i finanziamenti per i Pit e per l’innovazione vuol dire tradire i piccoli Comuni montani e precludere alle nostre imprese quelle azioni innovative indispensabili per una eventuale ripresa produttiva».
Secondo il segretario del Pd ,il disastro del sisma deve essere affrontato con coraggio, chiedendo al governo nazionale di aumentare le risorse a disposizione, e non facendo il gioco delle tre carte tagliando risorse indispensabili alle imprese abruzzesi
http://www.primadanoi.it/notizie/21466-83-mln-girati-a-L-AquilaPaolucci-(Pd)cosi-soffochiamo-l-economia-regionale

Per restare sempre aggiornati:
I parte
http://www.facebook.com/note.php?saved&&suggest&note_id=96743102128
Il Centro - Speciale terremoto 2009
http://ilcentro.gelocal.it/speciali/terremoto2009?edizione=EdRegionale
PrimaDaNoi.it - Speciale terremoto
http://www.primadanoi.it/modules/bdnews/index.php?storytopic=7
Tutto sul terremoto
http://www.facebook.com/topic.php?uid=20738620665&topic=7840

Commentate, precisate, criticate pure


Di Mirko Celii