Dopo l'euforia di qualche settimana fa, gli investitori sono rimasti scottati dall'improvviso crollo di Bitcoin e questo ha fatto perdere un po' di slancio al mercato delle valute digitali....

Valute digitali, a rischio il dominio di Bitcoin

postato da serpentediterra il 07/01/2018
Categoria: Finanza - tags: classifica broker + come funziona dukascopy ecn + trading + valute
bitcoin

Dopo l'euforia di qualche settimana fa, gli investitori sono rimasti scottati dall'improvviso crollo di Bitcoin e questo ha fatto perdere un po' di slancio al mercato delle valute digitali. Mercoledì i prezzi dei Bitcoin hanno superato i 16.000 dollari, ma in generale c'è meno entusiasmo. Pesa senza dubbio il crollo di circa 40% del valore di Bitcoin registrato nel periodo pre-natalizio. Specialmente i piccoli investitori hanno subito molto la situazione, anche perché è proprio lì che si concentra la maggior parte delle persone che sono rimaste scottate dalla caduta improvvisa delle quotazioni (qui puoi vedere come funziona Dukascopy Ecn broker).

Le prospettive delle valute digitali

Nel frattempo giuntono altre cattive notizie per chi ama il trading sulle valute digitali. La nuova mossa di Trump infatti ha eliminato la scappatoia che consentiva di fare trading su criptovalute ed evitare di pagarci le tasse. Ciò potrebbe avere due possibili conseguernze. Da un lato potrebbe ridurre la domanda, ma dall'altro potrebbe rendere i trader più riluttanti a vendere e quindi rallentare la recente tendenza al take-profit (e quindi al calo della quotazione). Nella classifica migliori piattaforme di trading online abbiamo già visto un fenomeno del genere.

Chiaramente ci sono diverse scuole di pensiero riguardo al 2018 che attende le criptovalute. Secondo alcuni per Bitcoin potrebbe essere un anno difficile, tanto che alcuni ipotizzano che potrebbe cedere lo scettro ad Ethereum. Quest'ultima ha dimostrato una maggiore propensione alla innovazione a tutti i costi e un'efficacia che potrebbe renderla la piattaforma principale per lo sviluppo di applicazioni blockchain negli anni a venire. Gli sviluppatori stanno lavorando sulle questioni relative alla privacy e sul ridimensionamento, cose che altri blockchain non fanno ancora. Del resto la scalabilità e la mancanza di controllo centralizzato sono problemi per Bitcoin che invece Ethereum non ha. Il tempo dirà se per Bitcoin stanno cominciando i tempi duri.