Il 112 è il numero di emergenza europeo dal febbraio 2009 e può essere chiamato da qualsiasi punto dei 27 paesi dell'UE.

Vacanze in Europa? E’ attivo il numero europeo di emergenza 112 accessibile anche per le categorie più vulnerabili e gli utenti disabili.

giovanni d'agata

Ovunque tu sia in Europa, il numero di emergenza 112 non ti lascia solo.

Che le vostre vacanze siano in spiaggia, montagna o città, se scegliete di trascorrere il periodo estivo in un altro paese tenete in mente il numero d'emergenza europeo 112. Si spera che non abbiate bisogno di comporlo, ma in caso di emergenza non fatevi prendere dal panico: il 112 è lì per voi.

Il 112 è il numero di emergenza europeo dal febbraio 2009 e può essere chiamato da qualsiasi punto dei 27 paesi dell'UE. Non sostituisce i numeri di emergenza nazionali, ma offre un servizio parallelo.

Naturalmente si può usare anche da casa ma è molto utile sapere che se ci si trova all'estero, in un altro Stato membro, e si ha bisogno di chiamare la polizia, un'ambulanza, o segnalare un incidente stradale, non è necessario conoscere i numeri di emergenza nazionali perché il 112 è disponibile.

A segnalare l’importante iniziativa è Giovanni D’Agata, componente del Dipartimento Tematico Nazionale “Tutela del Consumatore” di Italia dei Valori e fondatore dello “Sportello dei Diritti”.