La Riviera Romagnola ha affrontato un mese di fuoco dovendo lottare tra informazione non esaustiva sul terremoto cha ha colpito Modena e l'Emilia e la crisi economica in cui versa il nostro Paese
postato da omarba il 30/06/2012
Categoria: Hotel - tags: mare + romagna + terremoto + turismo

L'estate 2012 fino ad oggi 30 giugno è stata forse, dal punto di vista del Turismo, il periodo più brutto che si possa ricordare da diversi anni a questa parte.
A parte il grave periodo di crisi economica in cui versa il nostro Paese e non solo, giugno ha visto purtroppo colpire la regione Emilia Romagna da una delle calamità più disastrose che possano accadere: il Terremoto.
La zona che è stata colpita dal sisma è la zona dell'Emilia vicino a Modena: intere località rase al suolo, migliaia di persone costrette nelle tendopoli a causa dell'inagibilità delle proprie abitazioni e tanta tanta paura.
I media italiani ed esteri hanno dato la giusta informazione sull'accaduto ma non hanno poi fatto capire bene, a chi non conosce bene la regione, che la Riviera Romagnola non è stata assolutamente colpita dal sisma e che gli hotel di Rimini, Riccione e dell'intera costa non hanno subito alcun danno e sono sicure.
Per dare un po' di sicurezza a questo anche l'Apt Emilia Romagna ha emesso un comunicato che potete leggere sul sito http://www.aptservizi.com
Per poter affrontare questa situazione gli operatori della zona hanno messo in atto pacchetti e promozioni per incentivare i potenziali turisti, dopo averli rassicurati, a popolare le nostre spaigge e a far riprendere il normale ritmo alla riviera romagnola.

Fonte: http://www.hotelriminivacanza.it