Una campagna elettorale di tutto rispetto non può mancare sul web. È, quindi, molto importante che tu promuova la tua campagna elettorale anche online. Per ottenere il massimo dal web, non...

Una pubblicità elettorale di successo parte dal web, ecco 7 trucchi per la tua campagna elettorale.

postato da novastart il 28/12/2012
Categoria: Internet - tags: pubblicita elettorale

Una campagna elettorale di tutto rispetto non può mancare sul web. È, quindi, molto importante che tu promuova la tua campagna elettorale anche online. Per ottenere il massimo dal web, non dimenticare di aggiungere link al tuo sito e di essere presente sui social network. Oggi questi importanti strumenti di comunicazione sono indispendabili per la politica. Col tempo le pagine del tuo sito saranno sempre più visibili e grazie alle parole chiave sarà più semplice trovarti.

È molto importante:
- aggiornare spesso il tuo sito;
- gestire con cura il tuo profilo sui social network;
- rispondere alle e-mail degli elettori e ai giornalisti;
- comporre ed inviare newsletter;
- gestire al meglio la tua pubblicità elettorale online.

Avere un sito web non basta! Il sito, infatti, è solo una parte di una strategia più ampia ma per avere almeno una base sicura di presenza on line non fare gli errori che molti commettono.

Ecco 7 consigli per una pubblicità elettorale di successo:

1.       Fornisci chiaramente informazioni su di te - Il tuo nome e cognome, la tua lista, la data delle elezioni, il tuo programma … Spesso si dimentica di inserire i dati essenziali anche nella pagina dei contatti. Sottolinea la data delle elezioni invitando chi vi legge a prendere “appuntamento” con te.
2.       Il contenuto di qualità non basta - Puoi candidarti per la migliore posizione ai vertici della politica nazionale ma hai ancora bisogno di convincere gli elettori a votarti. È fondamentale, quindi, spiegare i reali motivi per i quali volete il loro voto.
3.       Il lato umano del progetto  – Va bene un sito professionale, ma non troppo! Oltre ai contenuti istituzionali non dimenticare di scrivere qualcosa di personale che vada dritto al cuore dei  sostenitori per coinvolgerli nel tuo progetto.
4.       Troppa confidenza – Dall’altro lato essere troppo confidenziali può essere negativo. È bene mantenere quella sottile distanza che non può far altro che aumentare la fiducia in te.
5.       Evitare di essere incompleti tralasciando informazioni importanti - Ogni pagina dovrebbe richiamare all’azione. Di solito sui siti c’è una pagina dove viene richiesto qualcosa. Su una pagina di donazioni, vengono richiesti contributi in denaro; su un sito di volontariato, vengono richieste persone. Sul tuo sito viene richiesto un voto. Quindi, non avere timore di chiedere di votarti, su facebook, su Twitter. Può solo accrescere la tua attività sociale.
6.       Non restare isolato - I siti web non sono isole a se stanti. Se sei presente nei social media, connettiti con altri profili, aggiungi widget nel tuo sito per mostrare on-line con chiarezza la tua attività.
7.       Rispetta la grammatica - Aspetto basilare ma particolarmente importante. Controlla e fai controllare i testi più volte. Non c’è niente di peggio che scovare su un programma elettorale errori di grammatica.

Se hai difficoltà o non hai tempo per gestire le tue pagine e posizionarti al meglio nei motori di ricerca fatti aiutare dagli esperti. Creare una campagna elettorale on line di successo è possibile!
Marianna Alicino | Ufficio Stampa VotoClick