Nessuno avrebbe accettato il cibo di dubbia provenienza, ed il messaggio pubblicitario avrebbe funzionato per tutti .Quindi bisognava solo pensarci ed i bravi realizzatori di questo spot ci hanno...
postato da Risparmiainrete il 06/11/2010
Categoria: Alimentazione - tags: bresaola + rigamonti + spot

Nessuno avrebbe accettato il cibo di dubbia provenienza, ed il messaggio pubblicitario avrebbe funzionato per tutti .

Quindi bisognava solo pensarci ed i bravi realizzatori di questo spot ci hanno pensato ed hanno reso benissimo l’idea.

Lo spacciatore di bresaola poi è credibile.  Non troppo sporco, non troppo brutto, non troppo cattivo è un venditore di bresaola sottobanco riuscitissimo .

Bravo a lui, ma i possibili clienti sono un vero spaccato della nostra società.

Fonte: http://www.bastalaparola.it/2010/11/06/un-po-di-bresaola-di-quella-buona/