L’esternalizzazione, anche detta outsourcing è nell’organizzazone aziendale l’insieme delle pratiche adottate dalle imprese o dagli enti pubblici di ricorrere ad altre imprese per lo svolgimento...

L’esternalizzazione, anche detta outsourcing è nell’organizzazone aziendale l’insieme delle pratiche adottate dalle imprese o dagli enti pubblici di ricorrere ad altre imprese per lo svolgimento di alcune fasi del proprio processo produttivo o fasi dei processi di supporto. La pratica dell’outsourcing può essere definita anche come scambio di valore tra aziende, in quanto chi realizza l’attività di outsourcing ne trae profitto, chi invece riceve il servizio può concentrarsi sul proprio core business. Questa attività consentirà dunque alle aziende una maggiore produzione con la possibilità di realizzare delle economie di scala. Inoltre le aziende che ricevono un servizio di outsourcing si garantiranno notevoli risparmi sui costi di produzione in quanto non saranno costrette ad assumere personale per quella realizzare determinate attività. Inoltre a questa soluzione che motiva un servizio di outsourcing, si aggiunge la possibilità per le aziende di usufruire di un servizio per un periodo di tempo limitato. L’outsourcing risulta essere particolarmente vantaggioso per quelle aziende che desiderano l’esternalizzazione del servizio clienti. L’assunzione del personale per questo tipo di servizio potrebbe essere una scelta momentanea o semplicemente più onerosa.

 

Esternalizzare il servizio clienti: la scelta migliore per un’impresa di successo

 

L’help desk del servizio clienti può anche riguardare il settore informatico, sopratutto per i prodotti o servizi elettronici. Il servizio clienti infatti può anche essere utile a fornire indicazioni o dare informazioni circa apparecchi complessi quali computer o software. Le aziende di solito forniscono il supporto Help desk per i loro clienti attraverso vari canali online. L’outsourcing del servizio clineti consentirà il raggiungimento di due obiettivi principali, da un lato l’esternalizzazione del comparto IT permette alle aziende di variabilizzare i propri costi fissi aumentando così la flessibilità dell’organizzazione. Dall’altro lato l’outsourcing libera preziose risorse interne da dedicare al core business aziendale. Scegliere una società che dia supporto con il servizio clienti  è molto importante per lo sviluppo della tua impresa. Ci sono aziende che propongono soluzioni digitali e di esternalizzazione, sia per l’outsourcing dell’intero comparto IT che di singole componenti.

 

I numerosi vantaggi che comporta l’esternalizzazione del servizio clienti

 

Scegliere di esternalizzare il servizio clienti comporta vantaggi per due oridini di motivi.  Da un lato consente di rendere più flessibile l’organizzazione, ma dall’altro consente di lasciare che le aziende si concentrino le attività sul proprio core business. Come ogni industria ha bisogno di risparmiare sui propri costi di produzione, così ogni attività attività commerciale ha bisogno di risparmiare sul costo del personale. Il servizio clienti è dunque un’attività necessaria per ogni azienda che desideri una più efficiente assistenza per il cliente. Il servizio clienti, se bene sia necessario, ha un costo non indifferente. Per questa ragione esternalizzarlo potrebbe essere la migliore opzione per un azienda che non vuole rinunciare a una così importante attività interna. Nel funzionamento di un’azienda ci sono tantissime possibilità e idee su cui concentrarsi più o meno importanti. Assumere delle persone che svolgano costantemente, o per un periodo limitato, l’attività di servizio clienti potrebbe essere la scelta ideale per un imprenditore. Per questa ragione l’esternalizzare il servizio clienti potrebbe essere una soluzione interessante per chi vuole lavorare sulla propria attività evitando di assumere personale.

 

Fonte: https://www.edigitalservices.it/servizi/process-technology-outsourcing/