Recensione del film Un matrimonio all'inglese
postato da foscodelnero il 02/06/2011
Categoria: Cinema - tags: attori + attrici + cinema + commedia + dvd + film + jessica biel + regista + trailer + un matrimonio all inglese

Recensione del film Un matrimonio all'inglese

 

 

Un matrimonio all'inglese è un film diretto da Stephen Elliott nel 2008, e vede protagoniste-antagoniste, la giovane e affascinante Jessica Biel (già apparsa sul sito con London) e la più navigata e raffinata Kristin Scott Thomas (già apparsa a sua volta con Una top model nel mio letto).

Esordio per il regista, al contrario, di cui peraltro non si ricordano altri film.

Ecco in sintesi la trama di Un matrimonio all'inglese: John Witthaker è un giovane nobile inglese, il quale conosce, e sposa quasi all'istante, la bella ed effervescente Larita, americana di mentalità molto aperta e audace. Al momento di conoscere la di lui nobile famiglia, tuttavia, insorgono i problemi, specialmente nel confronto con la madre.

Un matrimonio all'inglese è tratto da una piéce teatrale, e si vede. Il film possiede una certa classe, tanto nell'estetica quanto nel contegno dei personaggi, e si presta poco alla comicità più prettamente visiva, anche se non disdegna qualche scena d'effetto (come la giovane che partecipa alla caccia alla volpe in moto), puntando invece più sul senso del grottesco e del paradossale.

Fin dall'inizio il film pare promettere una certa vivacità intellettuale, anche se, devo dire, a conti fatti un poco delude, visto che l'arguzia promessa si vede solo a rari tratti, mentre i personaggi proposti sembrano più macchiette stereotipate che non personaggi vivi e indipendenti.

Altro contro: l'evoluzione della storia è poco credibile.

Da citare tra i contro, invece, qualche trovata registica interessante.

In complesso, Matrimonio all'inglese è una commedia più sofisticata della media, che piacerà agli amanti delle ambientazioni britanniche o a chi non ama i ritmi frenetici.

 

Fonte della recensione del film Un matrimonio all'inglese

Fonte: http://foscodelnero.blogspot.com/2011/06/un-matrimonio-allinglese-stephan.html