Per gli appassionati di storia, organizzare delle vacanze in Turchia è un sogno che si avvera. La nazione è sempre stata un importante crocevia di scambi tra Oriente ed Occidente e le sue terre...
postato da AlessiaWM il 23/04/2012
Categoria: Turismo - tags: fethiye + istanbul + riviera turca + smirne + turchia

Per gli appassionati di storia, organizzare delle vacanze in Turchia è un sogno che si avvera. La nazione è sempre stata un importante crocevia di scambi tra Oriente ed Occidente e le sue terre conservano ancora oggi numerose testimonianze dei popoli che abitarono questa regione sin dai tempi più antichi.

Il più importante centro commerciale e culturale della Turchia è senza dubbio Istanbul, che con i suoi oltre 12 milioni d’abitanti, Istanbul è la città più popolosa d’Europa. L'antica Bisanzio (che nel corso dei secoli cambiò il suo nome prima in Costantinopoli e poi in Istanbul) è una città dalla tradizione storica millenaria e quasi leggendaria. Capitale di 4 diversi imperi in un periodo di oltre millecinquecento anni, Istanbul conserva ancora oggi molte testimonianze del suo glorioso passato. Tra gli edifici antichi spiccano quelli di architettura bizantina ed ottomana, ma ci sono anche tracce del passaggio di Romani, Greci e Genovesi.

Tra gli oltre 250 edifici religiosi (chiese, moschee, sinagoghe) che si trovano in città la più celebre è senza dubbio la basilica di Hagia Sofia (Santa Sofia), ultimata nel 537. L'imponente struttura in stile bizantino ha ospitato il culto di diverse religioni nel corso dei secoli (è passata dall’essere una chiesa greco-ortodossa all'essere un tempio del Cattolicesimo, fino a diventare poi un centro del culto islamico) ed oggi è un museo. Al suo interno, oltre ad ammirarne la possente struttura, l'impressionante cupola e gli eleganti matronei, possiamo vedere mosaici, affreschi ed altre opere d’arte risalenti addirittura all’epoca di Giustiniano.

Anche Izmir si trova in un punto di particolare interesse storico. La città sorge nel golfo di Smirne (antico nome della città) e conserva ancora due importanti acquedotti di epoca romana (Şirinyer e Yeşildere) ed i resti dell’antica agorà. La piazza Konak ospita il Museo archeologico e la celebre Torre dell’Orologio di epoca ottomana, simbolo della città.

Izmir, che si trova sulla celebre Riviera Turca, è anche un punto di partenza ideale per escursioni alla scoperta dei siti archeologici dell'antica Efeso (in cui possiamo ammirare i resti della splendida Biblioteca di Celso), di Hierapolis e della mitica Troia.

Altri nomi famosi trovano un volto in Turchia: qui, infatti, troviamo anche Myra, città ellenica della Licia che custodisce ancora un'antica necropoli; Pergamo, città ellenica i cui tesori furono portati in Germania e che costituiscono il nucleo originario e più importante del celebre Pergamonmuseum di Berlino; Side, con il suo teatro romano e molte altre ancora.

Un viaggio in Turchia è un vero e proprio tuffo nella storia, un viaggio alla scoperta di un passato antico ma mai sepolto, all'inseguimento di antichi eroi e battaglie che ancora oggi popolano i libri di storia e l'immaginario di molti.

Fonte: http://www.holidaycheck.it/state-Informazioni+viaggio_Turchia-lid_4.html