Il Trentino è una regione ideale per l'escursionismo, con località come Condino e Montagne per soggiorni tranquilli

Trekking nel Trentino

postato da saramoca il 13/12/2010
Categoria: Turismo - tags: vacanze a condino + vacanze a montagne

Per voi montagna è sinonimo di lunghe camminate d'estate e belle ciaspolate d'inverno? Però non vi piacciono i posti troppo mondani e pieni di confusione? Non volete rischiare di trovarvi sullo stesso sentiero di una comitiva così rumorosa da zittire tutti gli animali del bosco?  Se questo è il vostro ritratto, quel che fa per voi è uno dei paesini tranquilli che si possono trovare in Trentino.

Una volta preparato lo zainetto dell'escursionista - nel quale non devono mancare carta geografica, bussola, coltello multiuso, cassetta di pronto soccorso, acqua, maltodestrine, occhiali da sole, crema solare, fischietto, telefonino -, siete pronti per partire. Qui vi suggeriamo due località molto tranquille e nel contempo comode per gli itinerari da trekking.

Delle vacanze a Condino, nelle Valli Giudicarie, vi permetteranno di scegliere fra facili passeggiate sul fondovalle lungo il fiume, e sentieri un po' più impegnativi che portano alle malghe di Valle Aperta, Brealone, Bondolo e Cima Bruffione. Per gli amanti della due-ruote c'è una bella pista ciclabile che arriva fino al lago d'Idro e diversi sentieri per la mountain bike. Sono possibili anche escursioni a cavallo e, per gli appassionati dell'adrenalina, canyoning nel torrente Palvico.

Il secondo suggerimento è per le vacanze a Montagne, paese che fa parte della comunità delle Regole di Spinale e Manez (dove vige la proprietà collettiva del territorio), ed è uno dei Comuni del Parco Naturale Adamello Brenta. Subito fuori dal paese si possono fare rilassanti passeggiate che vi regaleranno splendidi panorami; spostandosi, invece, nel Parco, si avranno a disposizione qualcosa come 700 km di sentieri.