Associazione Culturale Via Leone XIII n.96  91011 Alcamo (TP) www.ricercarte.com mail- bcricercarte70@gmail.com Pec. ricercarte@poste-certificate.eu         CF.97212780825   COMUNICATO...

Tra sogno e realtà: la mia città “Gibellina” Mostra personale di pittura PIERA INGARGIOLA

postato da anna scorsone il 11/06/2019
Categoria: Cultura e Società - tags: cultura
Piera Ingargiola

Associazione Culturale

Via Leone XIII n.96  91011 Alcamo (TP)

www.ricercarte.com

mail- bcricercarte70@gmail.com

Pec. ricercarte@poste-certificate.eu

        CF.97212780825

 

COMUNICATO STAMPA

 

“Tra sogno e realtà: la mia città “Gibellina”

Mostra personale di pittura

 

PIERA INGARGIOLA

 

7/14 luglio 2019

 

Galleria “IL COMIGNOLO”

Via del Casale 56/57 Sasso Barisano (MT)

  

Inaugurazione domenica 7 luglio 2019

Ore 18,00

 

Sarà inaugurata domenica 7 luglio alle ore 18:00 presso la Galleria “IL COMIGNOLO” via del Casale 56/57 Sasso Barisano (MT), la mostra personale dell’artista PIERA INGARGIOLA dal titolo:“Tra sogno e realtà: la mia città “Gibellina”.Testo in catalogo Tanino Bonifacio.

La pittura di Piera Ingargiola è “Memoria resuscitata” di luoghi scomparsi, riproposizione di cieli che hanno avvolto un’umanità dolente e lei, pittrice delicata e sapiente, con la sua arte lenisce il dolore della perdita e ricuce le ferite della Memoria rivitalizzando la vita scomparsa, le case crollate, le strade perdute, i sussurri di uomini muti.                                                                                                                                          Lei, attraverso la pittura, ripropone il racconto della vecchia Gibellina e dipingendo i segni delle architetture ridà voce fiato vitale alle storie consumate fra vicoli e cortili intrisi di umanità antica.                                                                                                                                                  Ogni gesto creativo e ogni frammento pittorico di Ingargiola descrive la vita di uomini che consumano la loro vita come matita fine e debole su questa terra di Sicilia fatta di roccia dura, di sale e di sole, di luce e anche di lutto.

La mostra è inserita nel progetto “Senseof place” organizzata dall’associazione Culturale RicercArte di Palermo con il patrocinio del Comune di Matera, Regione Basilicata, APT Basilicata, Fondazione Matera 2019. 

 

La mostra sarà visitabile tutti i giorni

10:00-13:00  16:30-19:30

 

Ingresso libero