Svizzera, ritirato lo spray contro le afte in bocca, si stacca il tubicino. La ditta in accordo con Swissmedic richiama dei lotti del 'Deaftol Spray buccale' per problemi tecnici durante l'uso...

Svizzera, ritirato lo spray contro le afte in bocca, si stacca il tubicino

giovanni d'agata

 

Svizzera, ritirato lo spray contro le afte in bocca, si stacca il tubicino. La ditta in accordo con Swissmedic richiama dei lotti del 'Deaftol Spray buccale' per problemi tecnici durante l'uso del nebulizzatore. Allerta anche per i frontalieri italiani

 

 

 

In accordo con Swissmedic, Dr. Wild & Co. AG richiama specifici lotti di Deaftol Spray buccale (20 ml). Per problemi tecnici durante l’utilizzo del nebulizzatore, il tubicino può staccarsi dalla testina del nebulizzatore e penetrare nell’esofago o nelle respiratorie. Il medicamento, evidenzia Giovanni D'Agata, presidente dello “Sportello dei Diritti” viene usato per il trattamento contro le afte a livello della mucosa orale. Sono interessati dal richiamo esclusivamente i lotti CHNR2018080813, CHNR2018080468, CHNR2018080730, LOT19040385, LOT 19040642 e LOT 19050017. I frontalieri italiani e chi è in possesso dei lotti, è pregato di non usarli e di restituirli immediatamente dove li ha acquistati.