Festa della Birra MONTI CORALLI 2 ottobre 2010 ore 21.00 Campo Cross Monti Coralli VIA TEBANO 1 - Monti coralli -Faenza, Ravenna Italy   Gli STONED MACHINE nascono nel gennaio del 2003 a...

Festa della Birra MONTI CORALLI

2 ottobre 2010 ore 21.00

Campo Cross Monti Coralli

VIA TEBANO 1 - Monti coralli -Faenza, Ravenna Italy

 

Gli STONED MACHINE nascono nel gennaio del 2003 a Ravenna da un gruppo di musicisti che si conoscono da tempo, alcuni dei quali hanno militato in passato in band di un certo rispetto, sia a livello locale, che nell’underground nazionale (SOUNDBLAST, PRIMA LINEA, MALASTRANA).

L’intento è quello di dare sfogo alla passione comune per lo STONER, genere cupo e pesante portato in auge dai KYUSS nei primi anni novanta, e di costruire fin da subito un repertorio di pezzi propri, caratterizzati da riffs granitici e ripetitivi, accordature ribassate, e linee vocali graffianti ed incisive.

Dopo alcuni cambi di formazione, che hanno visto far parte della band Matteo “Casadillo” Casadei (voce dei forlivesi BLASTEMA), e Stefano “Garcia” Ghetti (membro fondatore della band) la line up definitiva comprende:

• Luca “Hernadez” Damassa alla voce,
• Mauro “Sampedro” Giorgi alle chitarre e cori,
• Filippo “Felipe” Petrini al basso,
• Igor “Rosas” Rosetti alla batteria.

Il concetto principale attorno alla quale ruotano le idee che generano liriche e musiche degli STONED MACHINE, è la regressione umana, sul quale viene creato anche il logo del gruppo. Per regressione si intende la necessità da parte dell’uomo di ritrovare la propria umanità, schiacciata ormai da un progresso fuori controllo e da una tecnologia che, pur facilitandone la vita, lo rendono anche schiavo delle macchine da egli stesso inventate. 

Dopo anni di concerti nei locali della zona, un demo autoprodotto, una partecipazione alla compilation DESERT SOUND vol.2 (prodotta dal sito web Perkele con il brano HUMAN REGRESSION), e qualche supporto a band di importanza internazionale (Brant Byork, Dredg, Karma to Burn) nel 2007 nasce la collaborazione con l’agenzia ALKEMIST FANATIX EUROPE, che, nel corso del 2009, porterà la band a firmare un contratto con l’etichetta inglese COPRO RECORDS.

Nell’autunno dello stesso anno, vengono effettuate le registrazioni dell’album d’esordio al REALSOUND STUDIO nei pressi di Parma, che si intitola appunto HUMAN REGRESSION, e contiene i 10 brani che meglio esprimono il concetto da sempre espresso dalla band. 
Mixato sempre al REALSOUND STUDIO, e masterizzato nei prestigiosi FINNVOX STUDIOS di Helsinki in Finlandia.
Distribuito da AUDIOGLOBE, ANDROMEDA, PLASTIC HEAD.
Ill disco è in vendita dal 22 luglio 2010.

Fonte: http://www.facebook.com/pages/Stoned-Machine/32288684522#!/event.php?eid=146843925347014&ref=ts