Errori da evitare se non vuoi perdere soldi con il trading
postato da tradingdde il 05/12/2009
Categoria: Finanza - tags: analisi tecnica + azioni + borsa + strategie + trading

"Ci risiamo!! Cosa c'entra adesso Stendahl con il trading?" si staranno chiedendo molti di voi!

"La sindrome di Stendhal, detta anche sindrome di Firenze, è il nome di una presunta affezione psicosomatica che provoca tachicardia, capogiro, vertigini, confusione e anche allucinazioni in soggetti messi al cospetto di opere d'arte di straordinaria bellezza, specialmente se sono compresse in spazi limitati".
Ricorda qualcosa? mai capitata qualcosa del genere davanti ad un grafico o peggio, davanti ad un book?

"Qui di seguito alcuni consigli al trader alle prime armi: "Non ti incantare di fronte al Book!!"".

Questo comportamento ti spinge ad essere troppo impulsivo o ad uscire dai tuoi trade troppo presto se sono in vincita. Tieni d'occhio il grafico e pensa al motivo per cui in quel trade ci sei entrato. Se il mercato rallenta, guardare il book ti spingerà ad eseguire trade mediocri. Ti è mai capitato di vedere qualcuno che è andato per curiosità ad un'asta ed ha finito per tornare a casa con qualcosa che non aveva la minima intenzione di comprare? Guardare il boook troppo da vicino ha lo stesso effetto sui traders, vengono coinvolti nel caos del momento e... portano a casa un bel vaso cinese!

 

Parole saggie, vero? Il testo originale in inglese lo trovate al link! (solo quella dei vasi è una mia libera aggiunta). Se un giorno le nostre strade si incroceranno, Vi inviterò a vedere la mia vasta collezione di vasi cinesi costruita agli inizi della mia carriera di trader!

Fonte: http://trading-intraday.blogspot.com/2008/07/stendahl-il-trader-ed-i-vasi-cinesi.html