Con l’avviarsi della stagione fredda incominciano le gravi difficoltà nel darsi un contegno nel consumo di prodotti ad alto contenuto di calorie, prelibatezze in grado di annientare in breve tempo...

Stagione fredda: equilibrio nei consumi e integrazione

postato da carlottatinti il 21/11/2012
Categoria: Alimentazione - tags: integratori + integratori alimentari

Con l’avviarsi della stagione fredda incominciano le gravi difficoltà nel darsi un contegno nel consumo di prodotti ad alto contenuto di calorie, prelibatezze in grado di annientare in breve tempo le tante attenzioni e la tanta cura (senza contare gli eventuali sacrifici) che ci hanno consentito di mantenere un fisico invidiabile fino a queste prime settimane di basse temperature. Attività fisica quotidiana e una corretta, sana, bilanciata alimentazione sono certamente le vie ottimali per mantenersi in forma ma si tratta per lo più di percorsi che incontrano un rapido processo di sfaldamento, vuoi per gli impegni che ci impediscono di mantenere fede a certe promesse che ci siamo fatti, vuoi per una scarsa convinzione con quale abbiamo avviato l’una o l’altra dieta, sta di fatto che nella stragrande maggioranza dei casi si parte bene ma si finisce per abbandonare rapidamente la “saggia via”.  Attualmente, per venirci incontro, risulta assai più efficace il metodo degli integratori; è in effetti vero che il nostro fisico funziona bene se tutto si mantiene in equilibrio. Molti degli elementi che noi consumiamo sono funzionali se apportiamo anche il consumo di ulteriori “ingredienti” attraverso i quali viene a crearsi una vera e propria sublimazione. Risulta così che facendo attenzione a non esagerare con certi alimenti e favorendo l’apporto di specifiche vitamine e prodotti antiossidanti è possibile far star meglio il proprio fisico anche nella stagione fredda. Se si evidenziano particolari carenze risulta poi importante integrare: l’utilizzo degli integratori, se ben condotto, non è certamente l’adeguarsi ad una moda ma un percorso comodo e funzionale per mantenere ilo proprio fisico in salute senza per questo appesantirlo o favorire il presentarsi di particolari disturbi.