Facendo riferimento all’impatto devastante della droga sulla società, l’autore, umanitario e fondatore di Scientology, L. Ron Hubbard ha scritto: “Il pianeta si è scontrato con una barriera che...

SOSTENERE UN’ISTRUZIONE EFFICACE SULLA DROGA E INIZIATIVE DI PREVENZIONE

postato da riformesociali il 18/10/2018
Categoria: Cultura e Società - tags: la verita sulla droga
la verità sulla droga

Facendo riferimento all’impatto devastante della droga sulla società, l’autore, umanitario e fondatore di Scientology, L. Ron Hubbard ha scritto: “Il pianeta si è scontrato con una barriera che impedisce un progresso sociale su vasta scala: droga, farmaci e altre sostanze biochimiche. Queste possono ridurre le persone in condizioni che non solo sono proibitive e distruttive per la salute, ma che sono tali da impedire ogni progresso stabile verso il benessere mentale o spirituale”. Questa affermazione porta alla sua successiva valutazione sul ruolo che l’uso di droga gioca nella disgregazione del tessuto sociale: “La ricerca dimostra che le droghe sono l’elemento più distruttivo nella nostra cultura attuale”.

Inoltre la ricerca di L. Ron Hubbard in questo campo ha portato al mondo soluzioni senza precedenti per la riabilitazione dalla droga. Questo, a sua volta, ha spronato la Chiesa e gli Scientologist a dare il via al programma laico La Verità sulla Droga, tramite il quale, da vent’anni, lavorano per informare correttamente milioni di persone sugli stupefacenti.

La Chiesa e i suoi fedeli si dedicano a sradicare l’uso di droga attraverso l’istruzione e collaborano con  tutti coloro che condividono l’obiettivo di un mondo libero dalla droga.

E a proposito di questo a Roma Sabato 14 ottobre  I Volontari di Un Mondo Libero dalla Droga si sono uniti ad un’importante riunione con altri gruppi di volontariato che hanno lo stesso nobile scopo. Una quarantina di persone composte da religiosi, insegnanti, educatori e genitori hanno gettato le basi per una efficace collaborazione che li vedrà dedicarsi a contrastare la droga con la conoscenza.