Edilizia.com è il portale del settore edilizia e costruzioni con Aziende produttrici, Progettisti, Imprese Edili, Rivenditori di Materiali Attrezzature e Macchine; Prodotti, News e Directory Gratuita
postato da mondointernet2009 il 14/12/2010
Categoria: Tecnologia - tags: software

EasyClima

Software per la verifica energetica degli edifici - Software per l'edilizia

EASYCLIMA
LEGGE 10,CERTIFICAZIONE ENERGETICA,
Certificato dal CTI con errata corrige

 

Software per la verifica energetica degli edifici (UNI/TS 11300), per il calcolo dell’energia primaria invernale ed estiva e delle dispersioni invernali ai fini del dimensionamento degli impianti

PRESENTAZIONE TECNICA
EasyClima è un software per il calcolo dell’energia primaria invernale ed estiva, certificato dal CTI, per la verifica energetica degli edifici secondo le norme UNI/TS 11300 parte 1 e 2 (aggiornato alle indicazioni contenute nell’Errata Corrige in vigore dal 22 luglio 2010). Consente la redazione dei documenti previsti dalla Legge 10, secondo le Linee Guida Nazionali ed è costantemente aggiornato alle ultime normative in vigore.
Effettua i calcoli anche in base alle normative regionali (LOMBARDIA, EMILIA ROMAGNA, PIEMONTE).

E’ possibile inoltre collegare ed estendere il programma ai seguenti ulteriori moduli:

  • carichi termici estivi per il dimensionamento dell’impianto di condizionamento
  • input grafico per l’inserimento dati dell’edificio
  • Trasmittanza termica periodica

CAMPI DI IMPIEGO

  • Certificazione energetica degli edifici
  • Calcolo e la redazione della relazione prevista dalla Legge 10/91
  • Calcoli in base alle normative regionali
  • Compilazione della modulistica richiesta per ottenere gli incentivi del 55%
  • Effettua il calcolo delle dispersioni invernali

 

CARATTERISTICHE E PRESTAZIONI

  • Calcolo del fabbisogno di Energia Primaria
  • Calcolo delle dispersioni invernali
  • Calcolo dell’indice di prestazione energetica invernale (EPi)
  • Calcolo dell’indice di prestazione energetica dell’involucro per la climatizzazione estiva (EPe involucro)
  • Calcolo integrato del fabbisogno per acqua calda sanitaria (EPacs)
  • Possibilità di effettuare il calcolo per edificio o per zona
  • Possibilità di scegliere tra valori ricavati da calcoli analitici o da tabelle
  • Calcolo del rendimento di distribuzione per edificio o per zona
  • Calcolo del rendimento medio di distribuzione di zona
  • Possibilità di scegliere i valori dei rendimenti di emissione, regolazione e distribuzione mediante calcoli analitici o ricavati da tabelle
  • Tiene conto di eventuali serbatoi di accumulo
  • Tiene conto di eventuali fonti rinnovabili da solare termico o fotovoltaico
  • Help funzionale e normativo con i valori tabellati delle norme 11300 parte 1 e 2
  • Possibilità di scelta tra calcolo analitico o tabellare della capacità termica areica
  • Calcolo degli ombreggiamenti dovuti ad aggetti
  • Calcolo della trasmittanza termica periodica
  • Nuovi prospetti con i bilanci energetici mensili relativi a tutti i sottoinsiemi dell’impianto di generazione

Sono disponibili un archivio generale ed un archivio di progetto. L'utente può personalizzare tutti gli archivi (con i comandi “inserisci”, “duplica” ed “elimina”) e stamparne il contenuto.

Gli archivi comprendono:

  • Località: vengono forniti i dati contenuti nel DPR 412/93 di tutti i comuni d'Italia. Per molti capoluoghi di provincia vengono anche forniti i dati estivi: temperature a bulbo secco, umidità relativa, escursione termica.
  • Materiali: suddiviso in categorie (laterizi, isolanti, barriere, ecc.), contiene sia materiali citati nella normativa, che altri d'uso corrente (sono presenti alcune centinaia di materiali).
  • Pareti: con numerose tipologie di murature, comprese quelle previste dalla norma UNI/TS 11300-1 per le strutture esistenti.E’ possibile costruire qualsiasi tipo di struttura inserendo i diversi materiali, oppure nel caso in cui non si conosca la stratigrafia è possibile indicare direttamente la trasmittanza termica della parete. Effettua il calcolo della trasmittanza (con la possibilità di inserire opportuni fattori di maggiorazione) secondo la norma UNI EN ISO 6946 e di traccia il diagramma di Glaser. Inoltre vi sono i controlli sui limiti sulla U previsti dal DLgs 115/2008 e dalle norme regionali.
  • Serramenti: l'archivio contiene numerose tipologie di serramenti. Effettua il calcolo della trasmittanza di vetro e serramento e il calcolo della schermatura dei raggi solari dovuta a tende o tapparelle. Le caratteristiche della finestra sono facilmente inseribili, grazie ad un intuitivo disegno schematico e a help in linea con i valori tabellati dei diversi coefficienti previsti dalla normativa.
  • Ponti termici: per il calcolo dei ponti termici possono essere utilizzati vari metodi: aumento percentuale dei coefficienti di trasmissione; incremento delle superfici disperdenti (ponti termici di forma); metodo del K lineare (ponti termici per eterogeneità dei materiali).L'utente potrà scegliere quello che ritiene più opportuno, o utilizzarli in combinazione tra di loro. Un sintetico richiamo alla norma UNI facilita il calcolo del valore del coefficiente lineare di trasmissione.
  • Caldaie e Pompe di calore: un ricco archivio di caldaie/pompe calore facilita il lavoro del progettista. Potranno essere immediatamente utilizzabili i dati di catalogo di alcuni tra i principali costruttori italiani e stranieri. E’inoltre possibile scegliere il tipo di calcolo per le perdite di generazione desiderato tra i 3 previsti dalla UNI/TS 11300-2 (metodo tabellare, secondo i dati dei generatori dichiarati secondo la Direttiva 92/42/CEE o metodo analitico basato su dati forniti dai costruttori o rilevati in campo)

 

CERTIFICAZIONI
Il software EasyClima è certificato dal CTI e conforme all’Errata Corrige della norma UNI TS 11300 del 22 luglio 2010

http://www.edilizia.com/prodotti/Software/easyclima

Fonte: http://www.edilizia.com/prodotti/Software/easyclima