Per i ragazzi di oggi i social media sono diventati ormai il principale strumento di comunicazione e, secondo un recente studio dell’American Heart Association (AHA), possono essere un potente...
postato da Mara121 il 10/12/2012
Categoria: Medicina e Salute - tags: obesita + obesita infantile + social media

SOCIAL MEDIA E OBESITA’ – Si è soliti pensare che stare davanti al computer faccia ingrassare e che i social media incrementino la quantità di tempo davanti al pc e, di conseguenza, i chili di troppo. Per i ragazzi di oggi i social media sono diventati ormai il principale strumento di comunicazione e, secondo un recente studio dell’American Heart Association (AHA), possono essere un potente strumento per combattere l’obesità infantile. Recenti ricerche mostrano che tra gli adolescenti di età compresa tra 13 e 17 anni che utilizzano social media, 9 ragazzi su 10 hanno usato almeno una volta i social media, e più della metà (il 51%) ne fa un uso quotidiano.

L’INTERAZIONE ONLINE CON I DIETOLOGI – “La ricerca dell’AHA è basata su degli interventi atti a promuovere perdità di peso, attività fisica e sana alimentazione attraverso internet e i social media. Attraverso questo studio i ricercatori hanno “valutato l'impatto sui ragazzi obesi di una serie di attivita' comunicative finalizzate a perdere peso promosse online E i risultati hanno dimostrato che una maggiore interazione con consulenti e dietologi in rete ha portato i ragazzi obesi ad adottare le giuste abitudini alimentari e attivita' fisiche per riuscire ad abbassare l'ago della bilancia. Parliamo di una potenziale rivoluzione se pensiamo che circa il 95% dei ragazzi tra i dodici e i diciassette anni possiede un accesso internet a casa”, spiega la dottoressa Jennifer S. Li, curatrice della ricerca e capo del dipartimento di cardiologia pediatrica del Medical Center della Duke University.

COME SFRUTTARE I SOCIAL NETWORK – “Quasi tutti i ragazzi hanno accesso a internet e molti hanno gli smartphone”, sottolinea la dottoressa Li. “Dobbiamo sfruttare i social network per connetterci con loro perché questo è il modo in cui loro si connettono con il loro amici”. “La comunicazione online e i social network sono diventati parte integrante della nostra vita quotidiana. Una maggiore interazione con gli altri che aumenta le possibilita' di confronto e di riflessione su noi stessi.” Per questo i social media rappresentano un potente strumento che non va sottovalutato il loro potenziale comunicativo dovrebbe essere considerato e sfruttato nella giusta misura dai medici e dagli esperti.


Fonte: http://www.121doc.it/press/social-media-contro-obesita-8693.html