Impresa epica della Montepaschi Siena che si qualifica alle semifinali scudetto battendo Reggio Emilia con un colpo di coda negli ultimi 40 secondi di gara-5. Una partita decisiva a tratti anche...

Siena in semifinale, battuta R.Emilia 84-79 negli ultimi 40’’ al cardiopalma!

Montepaschi di Siena vince gara-5 play off

Impresa epica della Montepaschi Siena che si qualifica alle semifinali scudetto battendo Reggio Emilia con un colpo di coda negli ultimi 40 secondi di gara-5. Una partita decisiva a tratti anche dominata fino ad arrivare ad un vantaggio massimo di 14 punti (55-41 nel terzo quarto), poi dilapidato in un finale incandescente. 

Al termine di un’appassionante partita dei play off scudetto la Mens Sana Basket si scrolla di dosso le paure di una stagione tormentata dentro e fuori dal campo e mette la freccia del sorpasso. La Grissin Bon Reggio Emilia viene sconfitta per 84-79 ed i toscani volano per l’ottava volta consecutiva alla semifinale scudetto dove incontreranno l’Acea Roma.

Primo quarto equilibrato (19-18) con Reggio Emilia che non si lascia intimidire da un Pala Estra gremito né dalla foga dei padroni di casa. E’ capitan Rees che nel secondo quarto suona la carica con due triple precisissime che lanciano la fuga dei toscani che chiudono il primo tempo sopra 40-33.

Nel secondo tempo prima Siena controlla e nell’ultimo quarto subisce il ritorno della Grissin Bon che recupera quasi tutto lo svantaggio e si porta a due minuti dal termine sul 76-75. A rimandare indietro gli spettri ci pensa ancora capitan Rees con una schiacciata rovesciata e due mani in faccia a Cervi. Tremano le mani di Cinciarini dalla lunetta, mentre Heyes è devastante e segna solo lui gli ultimi cinque punti di Siena.

Il Pala Estra esplode e porta in trionfo i suoi eroi che, almeno per una sera, hanno fatto dimenticare un anno orribile che rischia di far morire una delle società più vincenti degli ultimi anni in Italia e all’estero con 7 scudetti, 6 Supercoppe Italiane (2004, 2007 e  dal 2008 al 2011, 2013), una Saporta Cup (2002) e 5 Coppe Italia consecutive (dal 2009 al 2013). Richiesta dagli sponsor (da 5 stagioni Herbalife è Fornitore Nutrizionale Ufficiale della Montepaschi Siena) oltre che appoggiata da uno dei più antichi istituti bancari del mondo.

Miglior realizzatori per Siena Haynes con 20 punti e 9 assist, MVP dell’incontro e capitan Ress autore del break di Siena con tre bombe da tre punti consecutive. Per lui “solo” 13 punti ma anche 6 rimbalzi e 3 stoppate. Per Reggio Emilia il solito White con 21 punti (frutto di un 10/18 rivedibile), seguito da Cinciarini con 18 punti.


MONTEPASCHI SIENA-GRISSIN BON REGGIO EMILIA 84-79 (18-19, 40-33; 61-52)

Tiri da 2: Siena 17/31, R.Emilia 29/55

Tiri da 3: Siena 14/28, R.Emilia 4/11

Tiri liberi: Siena 8/10, R.Emilia 9/11

Rimbalzi: Siena 26/7=33, R.Emilia 20/7=27

Assist: Siena 22, R.Emilia 9

Palle perse: Siena 10, R.Emilia 5

Palle recuperate: Siena 2, R.Emilia 3

Falli fatti: Siena 18, R.Emilia 17

Falli subiti: Siena 17, R.Emilia 18

Valutazione: Siena 102, R.Emilia 77