Come comportarsi da invitato di un matrimonio perfetto o, per lo meno, come non commettere clamorose gaffes.

Sei stato invitato a un matrimonio? Ecco cosa sapere

postato da Quentin il 26/05/2017
Categoria: Cultura e Società - tags: galateo + galateo di matrimonio + galateo matrimoniale + matrimonio

I matrimoni sono sempre occasioni speciali, che scorrono tra esaltazione e voglia di festeggiare. Facile che, tra brindisi ed euforia, ci si lasci prendere la mano, arrivando a commettere qualche gaffe che ci consegnerà alla storia degli aneddoti tra amici. Ecco qualche consiglio per non diventare l’eroe di giornata!

 

Bere con moderazione

 

Ok, lo sappiamo come vanno certe cose: gli amici, gli auguri agli sposi, i momenti vuoti da riempire, ed ecco che, in men che non si dica, ci si ritrova a capeggiare il trenino pre-torta nuziale con la cravatta legata in fronte a omaggiare Rambo. Va bene, consigliare di non bere troppo è un suggerimento piuttosto fiacco, ma sappiamo anche che l’ebbrezza è la prima causa di brutte figure… avvisato!

 

Rispettare l’organizzazione

 

Un matrimonio, oggi, viene organizzato in ogni dettaglio e i diversi momenti della giornata sono scanditi da una scaletta dettagliata, stilata nel corso di faticose ed estenuanti settimane di programmazione. Poi ci sei tu, che hai deciso di imbastire un simpatico giochino tra il secondo primo e il primo secondo per allietare i presenti e omaggiare gli sposi. Sappi che la wedding planner è già sulle tue tracce, e non ha intenzioni amichevoli! Qualunque cosa tu abbia in mente, parlane prima con gli organizzatori.

 

Non vestirsi di bianco

 

Il codice per gli abiti da sposa è sempre lo stesso: il bianco è il colore della sposa, per un giorno è di sua proprietà e nessun altro può arrogarsi il diritto di appropriarsene. Se hai intenzioni di vestirti di bianco, sappi che la sposa ha il diritto di defenestrarti. La moda abiti da cerimonia a Lecce come a Milano propone una serie di possibilità per uomo e donna, che punta su varietà e fantasia per modello e colore, quindi non ci sono scuse!

 

Evitare bombardamenti sui social

 

 

La privacy degli sposi deve essere rispettata. Il che, tradotto nel linguaggio odierno, significa essenzialmente una cosa: evitare di diffondere decine di foto dell’evento sui social network. Forse a te sembra che non ci sia nulla di male, ma in questo modo stai mancando di rispetto agli sposi: forse loro vorrebbero essere i primi a mostrarsi in rete o magari sono persone schive e non vogliono trasformare il loro giorno più importante in uno show sui canali della rete. Se proprio ci tieni, aspetta il giorno dopo e, in ogni caso, chiedi il parere degli sposi prima di procedere con la pubblicazione.