L’azienda Seeweb è la prima rete italiana ad aver aderito ufficialmente all’iniziativa Routing Resilince Manifesto per un Internet più sicuro.
postato da liveseeweb il 13/02/2015
Categoria: Internet - tags: routing resilience manifesto + seeweb + sicurezza informatica

Resilince Manifesto per un Internet più sicuro.

Il Routing Resilience Manifesto è un’iniziativa che ha lo scopo di migliorare l’affidabilità e la sicurezza globale di Internet. Tale iniziativa definisce alcune best practices che gli aderenti si impegnano ad adottare e a portare avanti.

L’iniziativa è nata alla fine del 2014 grazie anche all’impegno di alcune delle più grandi reti del mondo come il fornitore di transito IP NTT, il colosso della cable TV Comcast o la rete cinese CERNET.

Le attività del Routing Resilience Manifesto, non riguarderanno gli utenti finali, ma piuttosto le reti che forniscono servizi a terzi e che partecipano al rounting globale di Internet utilizzando il protocollo BGP.

Le regole fondamentali che gli operatori si impegnano a rispettare nei rapporti con clienti e altre reti sono quattro:

-       Validare le informazioni di routing ricevute dai propri clienti, per impedire l’utilizzo non autorizzato di reti di terzi;

-       Impedire ai clienti di falsificare gli IP sorgente del traffico che generano l’IP Spoofing;

-       Pubblicizzare i propri contatti per essere rintracciabili dagli altri operatori;

-       Rendere possibile agli altri operatori la validazione delle proprie informazioni di routing pubblicizzando l’elenco delle proprie reti e di quelle dei propri clienti.

L’azienda Seeweb, già nel 2014, ha deciso di aderire all’iniziativa confermandosi prima azienda italiana ad aver aderito ufficialmente. Le regole sopra elencate non sono innovative per Seeweb che ha aderito senza modificare in alcun modo le proprie configurazioni e procedure di gestione della rete in quanto interiorizzare da anni nella propria cultura tecnica.

Il Routing Resilience Manifesto è un’iniziativa che ha come unico scopo quello di migliorare la sicurezza e l’affidabilità globale di Internet, attraverso di essa vengono definite alcune best practices minime che gli aderenti si impegnano ad adottare. L'adozione sempre maggiore di queste best practices permetterà di ridurre gli attacchi DoS, il routing fraudolento e i furti di IP. A tal riguardo, l’adesione di Seeweb consisterà anche nel divulgare l’iniziativa nei principali convegni tecnici italiani sul networking.

Fonte: http://blog.seeweb.it/seeweb-aderisce-al-routing-resilience-manifesto/