Alla fine ho letto tutte le 880 pagine di ‘Underworld’, il libro (romanzo ?) di Don de Lillo che già alla fine del primo capitolo mi aveva destato più di una perplessità. Il libro parla degli...
postato da Risparmiainrete il 16/03/2012
Categoria: Letteratura - tags: de lillo + libro + recensione + underworld
underworld

Alla fine ho letto tutte le 880 pagine di ‘Underworld’, il libro (romanzo ?) di Don de Lillo che già alla fine del primo capitolo mi aveva destato più di una perplessità.

Il libro parla degli anni ’60, la crisi di Cuba, la paura del nucleare, ma veramente il periodo storico è solo sullo sfondo ed il resto delle vicende sono senza tempo e si sarebbero potute svolgere in qualsiasi periodo.

Il libro parla dei quartieri italo-americani e dei suoi abitanti in una grande città americana (New York o Chicago non fa differenza) senza veramente conoscere ne i luoghi ne le persone.

Fonte: http://www.chiscrive.eu/underworld-parole-parole-parole/