la forza dello sciopero è che coinvolge tutti  nel disagio di pochi. Se scioperano gli autisti dei bus, chi abitualmente usa i mezzi pubblici è costretto a farsi domande sulle ragioni dello...
postato da Risparmiainrete il 11/09/2010
Categoria: Lavoro - tags: calcio + sciopero

la forza dello sciopero è che coinvolge tutti  nel disagio di pochi. Se scioperano gli autisti dei bus, chi abitualmente usa i mezzi pubblici è costretto a farsi domande sulle ragioni dello sciopero.

E quando c'è lo sciopero dei medici, delle poste,degli insegnanti siamo sempre in qualche misura coinvolti e portati a condividere o rigettare le ragioni dello sciopero.

Ma se scioperano i calciatori il cittadino comune può solo scrollarsi le spalle ed attendere la domenica successiva.

Anche il tifoso più sfegatato in una bella domenica di settembre riuscirà a trovare un motivo per sorridere e scordarsi della partita, dei calciatori e delle loro richieste più o meno giuste.

Fonte: http://www.chiprotesta.it/2010/09/11/sciopero-dei-calciatori-e-uno-sciopero-come-gli-altri/