Meglio la stampante a getto d'inchiostro o quella laser? Quali sono le differenze tecniche, prestazionali ed economiche tra le due tecnologie?

Scegliere la stampante per casa: meglio laser o inkjet?

postato da Quentin 2 giorni, 22 ore fa
Categoria: Utilità - tags: stampante + stampante a getto d inchiostro + stampante laser
cartucce e stampanti

Scegliere la stampante migliore per le proprie abitudini di utilizzo significa, essenzialmente, stabilire la tecnologia più adatta tra laser e inkjet. Si tratta di due soluzioni differenti sotto molti punti di vista e che offrono diverse tipologie di vantaggi. Scopriamo in cosa si differenziano.

Funzionamento

Le stampanti inkjet - o a getto d’inchiostro - rappresentano la soluzione più versatile poiché adatta a stampare su ogni formato di carta. Le inkjet, inoltre, assicurano la stessa qualità di stampa, indifferentemente, per foto, immagini, file di testo. I dispositivi laser - o LED - invece, offrono le migliori prestazioni per la stampa di contenuti testualima non garantisce lo stesso livello di efficienza su altri tipi di supporto.

Velocità d’esecuzione

Le stampanti a getto d’inchiostro mantengono lo stesso livello di efficienza dalla prima all’ultima stampa. I device che utilizzano la tecnologia LED necessitano di alcuni minuti per entrare a pieno regimema, una volta raggiunta la temperatura ideale, la loro velocità di esecuzione è nettamente superiore. La tecnologia laser offre il top delle performance se usata con frequenza e su una vasta mole di stampe; le inkjet rispondono prontamente anche al bisogno di stampa singola.

Prezzi

Le stampanti LED hanno un costo di mercato superiore alle inkjet anche del doppio. Un ulteriore rincaro dei prezzi si riscontra in fase di sostituzione della carica: le cartucce Hp, Canon, Brother, ecc. che montano su dispositivi a getto d’inchiostro costano nettamente meno dei corrispettivi toner, ma offrono un’autonomia molto più bassa. In entrambi i casi, c’è la possibilità di acquistare versioni compatibili non originali ma, se le cartucce non ufficiali offrono prestazioni adeguate e simili alle originali, i toner compatibili sono ampiamente sconsigliati, poiché non sicuri né per l’integrità del dispositivo né per la salute dell’uomo.

In conclusione

Se utilizzi la stampante raramente e senza particolari esigenze di definizione e di rapidità, la stampante inkjet resta la soluzione migliore perché adattiva, versatile e più economica sia per l’acquisto che per la gestione. Se invece sei solito stampare con frequenza e con alti standard di qualità, la stampante laser è preferibile, anche a fronte di un maggior esborso economico.