Roma è piena di buoni ristoranti ed elegante, ma se volete assaggiare la vera Roma, la Roma del popolo, si dovrebbe dirigersi verso la vecchie trattorie e formaggiai.
postato da povidiu il 29/06/2011
Categoria: Eventi - tags: ristoranti di roma
Ristoranti di Roma

Roma non è solo la capitale d'Italia, ma anche della Regione Lazio, che è famosa per il suo cibo. Sapori robusti e sughi ricchi abbondano in molti piatti tipici della zona, e la pasta e gnocchi in tutte le loro varie forme (in particolare fettuccine) sono serviti nei ristoranti su Roma città.

Romani amo mangiare. E amano mangiare bene. Nonostante la loro easy-going "qualunque cosa accada, succede" atteggiamento, possono diventare davvero esigente quando si tratta di cibo.
Il centro della città ha ovviamente la più alta concentrazione di turisti in modo che possa abbastanza facile cadere in trappole per turisti, ma se vedete un ristorante pieno di gente del posto, andare per esso, in quanto non può essere sbagliato.
Molto probabilmente, sarà un buon posto. A Roma, scoprirete che gli italiani sono più di una semplice pasta e pizza. Le centinaia e centinaia di ristoranti di questa città vi delizierà con tutti i tipi di specialità gastronomiche:
dal cibo della tradizione di Roma ai piatti da diverse regioni d'Italia al menu esotici provenienti da tutto il mondo.
Ci sono possibilità per tutte le tasche e per ogni stato d'animo. Ci sono luoghi alla moda che attirano le folle alla moda, ristoranti di alta cucina, pizzerie innumerevoli, quei ristoranti popolare chiamato "trattorie", dove non è difficile trovare una mamma vecchio (no, non è solo uno stereotipo, che hanno intensificato in un paio di quelli me!) fare la pasta fresca fatta a mano o anche wine bar dove si possono sgranocchiare mentre si gusta un bicchiere di vino.

Roma è piena di buoni ristoranti ed elegante, ma se volete assaggiare la vera Roma, la Roma del popolo, si dovrebbe dirigersi verso la vecchie trattorie e formaggiai - luoghi che spesso è gestito dalla stessa famiglia per generazioni. Gli interni sono spesso rustico e semplice, e qui avrete la garanzia di soddisfare la cucina genuina e gustosa romana. Oltre a questi famosi, ristoranti tradizionali, vale la pena ricordare due altre tendenze culinarie. Ci sono i nuovi, attenti alla moda ristoranti that've iniziato reinterpretando i piatti tradizionali. A questo proposito si può anche avere fortuna e scoprire un luogo che oltre alla fantasia design degli interni offre cibo di alta qualità. La seconda tendenza vale la pena tenere d'occhio è il enoteche, wine bar che, oltre al vino anche offrire una cucina rustica. Spesso si mangia bene qui, e l'atmosfera è di solito piacevoli.

Lazio si distingue per i piatti con agnello da latte (abbacchio), vitello (vitello), prosciutto di Parma (saltimbocca), sottile taglio bistecca e frattaglie, che sono tutti serviti con erbe e aromi deliziosi. Scelte migliori pesci a Roma sono il branzino (spigola), baccalà fritto (baccalà), orate (orata) e del rombo chiodato (Rombo). Carciofi (carciofi) sono sparsi in tutto i menu durante l'inverno, prima che annuncia la primavera vignarola - un mix gustoso di piselli, fave, carciofi e servito con salumi guancia. Animelle fritte sono anche una specialità romana.

Roma è ricca di mercati e questo si riflette spesso nella meravigliosa varietà di verdure superba serviti nei ristoranti della città. I fagioli sono utilizzati molto nella cucina e compaiono in molti piatti, caldi e freddi. In una giornata invernale fredda il visitatore alla ricerca di un pranzo riscaldamento poteva fare di meglio che scegliere una gustosa zuppa di minestrone, che è un'altra delle specialità della zona.

Standard "menù turistici" generalmente offrono un buon rapporto, a cominciare da pane e olio d'oliva con la minestra o la pasta, un piatto semplice a base di carne o pesce con verdure (contorni) per Secondi, e formaggio o frutta fresca per finire, accompagnato da una caraffa di produzione locale Frascati bianco o vino rosso toscano. Di regola, i piatti principali non sono dotati di verdure, che devono essere ordinati separatamente.

Fonte: http://www.romaatavola.it/