Per informazioni youthforhumanrights.org dirittiumani.romaorg@gmail.com

Rendere i diritti umani una realtà creando le fondamenta del rispetto e della tolleranza

postato da Halina Walczyk il 24/07/2013
Categoria: Italia - tags: diritti umani + futuro + nazioni unite + roma + violazione

 

 

Iniziativa di informazione sui 30 articoli della Dichiarazione Universale

 

 

Roma 24 luglio 2013  - Rendere i diritti umani una realtà per i volontari delle sezione romana di Gioventù per i Diritti Umani Internazionale dedicare un’altra giornata nel diffondere i 30 articoli della Dichiarazione Universale nella comunità per formare i futuri paladini della tolleranza e della pace". Con una distribuzione sul territorio romano di opuscoli informativi sui diritti fondamentali di ogni uomo e donna i volontari vogliono concretizzare  i Diritti Umani iniziando dalla loro conscenza.

 

Gli opuscoli sono prodotti nell’ambito del progetto umanitario internazionale "Gioventù per i Diritti Umani" (www.youthforhumanrights.org) che ha elaborato una serie di strumenti didattico-educativi, imperniati sul testo della Dichiarazione Universale dell’ONU del 1948, di cui si propone l’insegnamento anche oltre l’ambito scolastico. Tali strumenti sono infatti utilizzati in diversi contesti per i giovani e gli adulti, dallo sport alla musica, ispirando nel mondo eventi di ogni genere e concerti.

 

Gioventù Internazionale per i Diritti Umani ha reso il testo della Dichirazione di facile accesso per i giovanissimi anche mediante la produzione di materiale didattico come la guida per l’educatore,  un piano di lezioni predeterminato e di semplice utilizzo da parte di ogni educatore, che prevede l'uso del DVD "30 Diritti. 30 Articoli", ovvero 30 annunci di pubblica utilità, uno per ciascuno dei 30 diritti. Il DVD ha il suo opuscolo di accompagnamento, "Che cosa sono i diritti umani?", una versione illustrata  della Dichirazione Universale che ne riproduce comunque il testo integrale nella sua ultima sezione.

 

Perno del progetto Gioventù per i Diritti Umani Internazionale è quindi la Dichirazione Universale. Riconoscendo l’importanza di renderla ampiamente conosciuta dopo la sua ufficializzazione, l’Assemblea Generale chiese che questo documento "venisse divulgato, mostrato, letto ed esposto principalmente nelle scuole ed in altri enti per l’istruzione, senza distinzione basata sullo status politico dei paesi o dei territori". I volontari di Roma rispondono a questo appello impegnandosi affinchè "i diritti umani diventino una realtà, non un sogno idealistico", come osservò l’umanitario L. Ron Hubbard.

 

 

Per informazioni

youthforhumanrights.org

dirittiumani.romaorg@gmail.com