La Regione Marche offre delle ottime opportunità di finanziamento alle aziende per progetti di innovazione di processo e per la ricerca industriale e lo sviluppo sperimentale.

La Regione Marche, in attuazione del Piano Operativo Regionale 2007 – 2013 mette a disposizione due interessantissimi strumenti rivolti alle piccole e medie imprese del territorio, con lo scopo di promuoverle e di favorirne la competitività.

Il primo intervento riguarda la promozione dell’innovazione dei processi aziendali e si propone di stimolare lo sviluppo di una cultura e di una pratica di innovazione nel tessuto produttivo regionale, per sostenere la competitività del sistema regionale e la promozione del Made in Italy soprattutto nei mercati internazionali.

La Regione Marche eroga a questo scopo contributi in conto capitale che possono raggiungere la quota del 30% delle spese sostenibili per finanziare progetti volti all’innovazione di prodotto e dei processi aziendali ed in particolare all’innovazione di prodotto e/o di servizi, all’innovazione organizzativa e/o di processo, alla tutela della proprietà intellettuale e difesa del “Made in Italy” e all’innovazione commerciale.

Le spese ammissibili comprendono, tra le altre, spese per servizi di consulenza, ricerche di mercato e studi di fattibilità; costi per l’acquisto di software, attrezzature e soluzioni tecnologiche innovative; spese per l’acquisizione di sistemi di gestione, diritti di proprietà industriale, brevetti e licenze, sistemi di qualità ed adeguamento e spese per partecipazione a fiere.

Il secondo intervento è volto a promuovere la ricerca industriale e lo sviluppo sperimentale delle PMI in ambiti tematici e piattaforme tecnologiche strategiche per lo sviluppo economico regionale, anche attraverso nuove forme di aggregazione e nuove sinergie di interventi.

Si intende inoltre intensificare il dialogo tra il sistema produttivo e il sistema della conoscenza attraverso la collaborazione tra imprese, università, organismi di ricerca e centri per l’innovazione ed il trasferimento tecnologico e promuovere la qualificazione professionale ed imprenditoriale del capitale umano attraverso l’assorbimento di conoscenze e competenze specialistiche favorendo al contempo l’innovazione di prodotto.

La Regione Marche eroga per queste iniziative contributi a fondo perduto pari al 35% del costo del progetto di ricerca e sviluppo per spese di personale dipendente; strumentazione ed attrezzature; spese per servizi di consulenza; spese per l’acquisizione di beni immateriali e costi di materiali.

Il Business Network di Link è pronto a mettersi a disposizione delle aziende per consentire loro di usufruire di queste grandi opportunità. Per qualsiasi informazione contattaci subito.

Link Innovazione

Tel. 02.66825127

Fax 02.6071829

Oppure scrivi una mail a crm@linkinnovazione.com

Fonte: http://www.linkinnovazione.com/joomla/index.php/regione-marche-in-arrivo-contributi-a-fondo-perduto-per-innovazione-dei-processi-e-promozione-di-ricerca-e-sviluppo-nelle-pmi