Arriva il caldo e pensiamo ad un bel viaggio, arriva il freddo e l’idea non cambia. Possiamo perciò trarre una conclusione: il viaggio non ha stagione. Luoghi esotici, città d’arte, escursioni,...
spa

Arriva il caldo e pensiamo ad un bel viaggio, arriva il freddo e l’idea non cambia. Possiamo perciò trarre una conclusione: il viaggio non ha stagione. Luoghi esotici, città d’arte, escursioni, last minute, week end, dai viaggi estesi si è passati alle formule short ed indolori, da più punti di vista: del portafogli (il low cost è la parola del momento) e del tempo d’ozio, immaginate una, o peggio, due settimane a fronte di un week end, ci si rilassa, ma nel primo caso “l’è dura” rimettersi a lavoro e ritornare produttivi, forse serve un tempo altrettanto esteso per riprendere il ritmo.

É bene prendersi delle pause da sé stessi e dal ruolo che si svolge, ciò vale come prescrizione medica, ineludibile. A parte gli scherzi, pensate a chi corre, è sempre in tensione: schiena ritta, muscoli tesi, fiato dosato, se questa corsa è reiterata per tutti i santi giorni, come ..continua

Fonte: http://www.mindthetrip.it/2012/12/03/regali-di-natale-weekend-al-centro-benessere-o-soggiorni-in-bb/