Che vantaggi porta la Rc auto per le automobili d’epoca? La domanda ha una risposta che lascerà molto contenti chi intende assicurare il proprio mezzo. Si parla di vantaggi dal punto di vista...

Rc auto per automobili d'epoca, scopri tutti i vantaggi

postato da lparmy il 16/01/2013
Categoria: Servizi - tags: asi + assicurazione + automobili d epoca + rc auto + vetture d epoca

Che vantaggi porta la Rc auto per le automobili d’epoca? La domanda ha una risposta che lascerà molto contenti chi intende assicurare il proprio mezzo. Si parla di vantaggi dal punto di vista economico che oscillano tra il 60% e il 70% in meno rispetto a una polizza tradizionale.

I vantaggi e le condizioni del contratto assicurativo
I vantaggi infatti si riferiscono a un premio Rc auto molto basso ed economico, favorito dal fatto che non c’è lo schema bonus/malus ma solo la classe fissa. Non si paga il bollo ma solo la tassa di circolazione. A tutti questi vantaggi si contrappongono però una serie di condizioni e paletti da rispettare: la vettura d’epoca (per essere definita storica devono essere passati vent’anni dalla costruzione della stessa) potrà circolare solo in particolari manifestazioni, come raduni o eventi vari promossi per esempio dall’ASI o patrocinati dalla FIVA.

Gli enti: l’ASI e la FIVA
Ma cosa sono l’ASI e la FIVA? Sono due enti e sono gli acronimi rispettivamente di Automoclub Storico Italiano e di Fédération Internationale des Véhicules Anciens. L’ASI (riconosciuto come Ente morale di diritto privato dal 1980) è l’ente che valuta le richieste che pervengono per ottenere il certificato di storicità. Il certificato rilasciato dall’ASI costa 41.32 euro. Spesso infatti le compagnie d’assicurazione, prima di stipulare il contratto di polizza, richiedono proprio il certificato dell’ASI mentre per altre compagnie è sufficiente esibire la tessera d’iscrizione a qualche club o federazione. E’ stimato che annualmente l’ASI rilascia circa tremila certificati sui mezzi da dover analizzare (l’esame, sugli aspetti esterni e sulla manutenzione, è molto rigoroso). L’ente ha una speciale convenzione con la casa assicurativa “Per Te”. L’ASI fa parte della FIVA, l’organismo internazionale sui veicoli d’epoca, quindi non solo macchine ma anche motocicli e altro.