Continua a muoversi al ribasso il rublo russo, che in questi primi giorni della settimana sta estendendo il suo deprezzamento nei confronti del dollaro americano. Mercoledì il cross USD-RUB è...

Quotazione del rublo ancora in altalena, il cross Usd-Rub resta nel canale

postato da serpentediterra il 23/03/2017
Categoria: Finanza - tags: forex + quotazione + rublo + trading online + valuta
quotazione rublo

Continua a muoversi al ribasso il rublo russo, che in questi primi giorni della settimana sta estendendo il suo deprezzamento nei confronti del dollaro americano. Mercoledì il cross USD-RUB è infatti giunto verso quota 58.00. Dall'inizio del 2017 la valuta russa è stata una delle migliori emergenti, tanto da ottenere un complessivo +5% sul biglietto verde. Nelle ultime settimane però il dollaro è tornato oltre quota 59, per poi riscendere di nuovo, facendoci così mettere in discussione le nostre migliori strategie opzioni binarie 15 minuti.

L'andamento della quotazione del rublo

A pesare su queta coppia valutaria è il fattore petrolio. Il Brent infatti è sceso ancora. Negli ultimi giorni la tendenza di vendita intorno prezzi del greggio è proseguita, e adesso il barile di greggio Brent tocca i valori minimi del 2017 ma soprattutto si muove vicino alla soglia psicologica di 50,00 dollari.

Di recente i dati sull'inflazione avevano dato una spinta al programma della Central Bank of Russia, avvicinando ad un ribasso del costo del denaro. L'andamento ribassista sembra essersi concesso un attimo di respiro oggi. visto che la coppia quota a circa 57,4851, con un rialzo del rublo russo. Ma tutto sembra ancora incerto, per cui è meglio fare trading ancora con i broker opzioni binarie demo senza deposito, in modo da eliminare rischi inutili.

A livello macro, nella Russia il tasso di disoccupazione è rimasto al 5,6% nel mese di febbraio, mentre le vendite al dettaglio hanno subito una contrazione del 2,6%. In questi giorni il rublo dovrebbe rimanere al centro della scena, visto che ci sarà la decisione riguardo al tasso di interesse del CBRF, con il consenso del mercato ancora piuttosto diviso sul potenziale esito. Dal punto di vista tecnico, la coppia si trova di fronte a una resistenza posta a 58.24 (20 giorni sma), mentre il supporto si può individuare a 57.00 (minimo Mar.21) e poi 56,20 (minimo Jul.10 2015).