Decidere quali alimenti prendere al momento di fare la spesa è importante e non deve mai mancare il miele. Un prodotto naturale che da migliaia di anni ha accompagnato almeno una volta i pasti di...

Quello Che Serve Sapere sul Miele di Acacia

postato da damigella785 il 26/08/2017
Categoria: Alimentazione - tags: gastronomia + miele

Decidere quali alimenti prendere al momento di fare la spesa è importante e non deve mai mancare il miele. Un prodotto naturale che da migliaia di anni ha accompagnato almeno una volta i pasti di qualsiasi persona. Usato come dolcificante per il latte, sul pane, sui biscotti o per fare innumerevoli dolci grazie alle sue ricche quantità di fruttosio e saccarosio è un alimento energizzante. Viene usato al posto dello zucchero nel caffè e nelle degustazioni di formaggi dove si mescolano il sapore dei latticini stagionati con quello dello dolce del miele.

Le prime colture di miele a scopo commerciale iniziarono durante gli anni 30 dove furono creati i primi apiari. La coltivazione diretta di questi insetti iniziò a prendere sempre più piede nel corso della metà del secolo fino a quando l’unione europea non emanò delle direttive legislative per regolarizzare questa produzione.

Le abitudini culinarie cambiano nel corso degli anni seguendo le mode. Oggi più che una moda è stata una maggior attenzione sulla qualità di quello che arriva sulle nostre tavole. Sebbene la grande distribuzione ha portato tanta varietà di scelta è rimasto fondamentale acquistare consapevolmente. Il biologico è un esempio calzante perché vuole portare altissima qualità in campo gastronomico. Un paese come l’Italia dove l’alimentazione è famose in tutto il mondo ha dato vita a grandi e piccole realtà che producono miele in zone delimitate diventando in tal modo prodotti tipici di un determinato provincia.

Dal Miele di Acacia a Tutti gli altri Mieli

Il miele può essere distinto in due grandi tipologie: quello millefiori è composto dalla raccolta di polline da svariati tipi di piante e fiori mentre quello monofloreale proviene da una tipologia di pianta come il miele di acacia o di girasole.

Di seguito un elenco dei mieli più ricercati sul mercato biologico:

·         miele di manuka

·         pappa reale

·         miele di rododendro

·         miele di tarassaco

·         miele di tiglio

·         miele di castagno

·         miele di melata

·         miele di colza

Le categorie sono tantissime e chi segue una dieta specifica o vuole apportare un determinato tipo di alimenti può scegliere una delle tante tipologie di miele. Il sapore cambia per ogni genere risultando più amaro, dolce, con retrogusti più accesi o meno intensi.

L’Attività dell’Apicoltura

Sono tanti gli apicoltori che si dedicano a questa attività. Un semplice hobby può diventare una piccola realtà economica valorizzando un prodotto locale. Sono piccoli impulsi di un’Italia che non demorde nonostante la momentanea crisi economica e la gastronomia è diventata un ottimo bacino dove viene spazio a idee e passioni.

Le api che vivono nell’alveare hanno creato un sistema efficiente e efficace. L’organizzazione è straordinaria in quanto ogni singola ape ha un preciso ruolo e nessuno viene lasciata al caso. La struttura fisica è stata creata per ottimizzare gli spazi e questo dimostra quanto la natura può essere stupefacente. Un’organizzazione tale è il frutto di un’evoluzione durata milioni di anni e ha affascinato numerosi studiosi.

 

Oggi in rete è possibile trovare numerose guide su come costruire l’apiario perfetto. Sono predisposti dei kit già completi di ogni elemento e l’unica cosa necessaria sarà un luogo adatto che non sia vicino a case o centri abitati.