I biglietti da visita personalizzati sono il proprio approccio che un imprenditore ha con un suo potenziale cliente. Non sono solo la forma ed il contenuto a dare informazioni su di sé  ma anche...

Quali sono le buone maniere per i biglietti da visita?

postato da Quentin il 03/01/2020
Categoria: Lavoro - tags: aziende + biglietti da visita

I biglietti da visita personalizzati sono il proprio approccio che un imprenditore ha con un suo potenziale cliente. Non sono solo la forma ed il contenuto a dare informazioni su di sé  ma anche tutti gli atteggiamenti che si hanno durante il colloquio o lo stesso scambio di Business Card quando si tratta di B2B. Insomma, la prima impressione è quella che conta ed è per questo che ti darò alcuni consigli pratici per non compromettere dal principio i tuoi affari. 

 

Come realizzare il proprio biglietto da visita

 

Con il passare degli anni, le tecniche tipografiche hanno decisamente compiuto dei passi da gigante. Per farsi ricordare troviamo varie opzioni di scelta: che si vada dalla nobilitazione alla plastificazione e, addirittura, a dei biglietti da visita personalizzati non convenzionali. 

Per nobilitazione intendiamo quell’insieme di tecniche che donano eleganza e prestigio alle tue Business Card e comprendono: l’impiego di scritture dal colore metalizzato come ad esempio l’oro e l’argento attraverso la stampa a caldo. Oppure per mettere in evidenza un dettaglio grafico, come il logo della propria azienda, si può virare sulla verniciatura parziale a rilievo. Nei contenuti ci devono essere poche informazioni ma essenziali: nome, cognome e tutti i recapiti per poter essere contattati. Nulla di più, nulla di meno. 

 

Come consegnare i propri biglietti da visita personalizzati?

 

Il consiglio che mi sento di darti è vedere come l’interlocutore ti porge il suo di bigliettino.

Se lo fa con entrambe le mani, lo farai anche tu e allo stesso modo ti comporterai quando lo ricevi. Consegnare i propri biglietti da visita personalizzati come un mazziere del Casinò di Montecarlo non ti fa fare una bella figura! 

Allo stesso modo, procurati un portabiglietti e tienilo sempre con te: andare a colpo sicuro nella ricerca delle tue Business Card mostra una certa professionalità. Allo stesso modo, quando ne ricevi uno, riponilo all’interno del tuo portabiglietti. Metterlo in un portafoglio che straborda di altri bigliettini, non è sintomo di affidabilità per chi ti guarda. Ricorda di leggerne il contenuto prima di conservarlo, così facendo mostri il tuo interesse nei confronti di chi ti sta parlando. Contemporaneamente, mantieni il contatto visivo con il tuo interlocutore, facendo attenzione a non risultare inquietante.