Ottimi itinerari in Trentino per gli amanti della due ruote

Primavera, tempo di bicicletta

postato da saramoca il 04/04/2011
Categoria: Turismo - tags: residence a marilleva + residence a moena

Finalmente, dopo un lungo freddo e piovoso inverno, è arrivata la primavera e tutti abbiamo voglia di goderci un po' l'aria aperta, il tepore del sole, la vista di alberi e prati in fiore. Naturalmente, se abitiamo in città, non è facile posare gli occhi sui colori che in questa stagione rimpiazzano gli spenti grigi e marroni invernali, a meno che non andare in qualche parco pubblico abbastanza grande. Perché, allora, non organizzarsi per una puntatina nel vero verde, nella vera natura? Orsù, caricate le bici e partite per il Trentino. Qui ci sono itinerari per tutti, sia per chi preferisce camminare, sia per chi ama pedalare, in piano o su e giù per le montagne.

Se partite in gruppo o con la famiglia, prenotate un residence a Marilleva, per esempio. Qui le attrattive naturali sono molteplici, c'è il fiume che attraversa la valle, c'è il bosco, ci sono i laghetti in quota...Insomma un paesaggio vario che non annoia mai. Con la vostra bici (ma se non volete portarvela appresso potete noleggiarla sul posto) potete percorrere la ciclabile che attraversa tutta la Val di Sole lungo il fiume Noce. D'estate c'è anche un comodo servizio ferroviario che permette di salire sul treno con la bicicletta quando si è stanchi (vedi alla voce "bambini"!). Per gli appassionati della MTB, invece, ci sono itinerari di varia difficoltà e di grande soddisfazione.

Un'altra idea potrebbe essere di soggiornare presso un residence a Moena, nella Val di Fassa. La cosiddetta "Fata delle Dolomiti" è molto ospitale con i turisti sulle due ruote, anche quelle dei motociclisti, che qui possono percorrere splendidi itinerari come quello che si snoda tra i Monti Pallidi. Per i piccoli ciclisti, invece, non solo è a disposizione una sicura pista ciclabile sul fondovalle, ma una volta alla settimana c'è un utile corso di avviamento alla MTB.