La pressione del sangue altro non è se non la forza applicata dal sangue sulle pareti delle arterie ogni volta anche il cuore batte. Consiste in due letture: la diastolica e la sistolica. La prima...
postato da mariop79 il 20/06/2010
Categoria: Salute e Benessere - tags: farmacia online + ipertensione

La pressione del sangue altro non è se non la forza applicata dal sangue sulle pareti delle arterie ogni volta anche il cuore batte. Consiste in due letture: la diastolica e la sistolica. La prima avviene tra un battito e l’altro, quando il cuore è a riposo. La seconda è la forza del sangue mentre il cuore batte, pompando il sangue attraverso il corpo. La sistolica è più alta della lettura diastolica.

Nel Regno Unito  circa una persona su Quattro soffre di pressione alta. Nonostante non vi sia ancora una cura per questa patologia, è stato appurato che una vita sana abbassa la pressione del sangue. La media di una pressione sana è di 120 per la sistolica e 70 per la diastolica (120/70). Una diagnosi per ipertensione in genere segue quando sia la pressione diastolica che quella sistolica eccedono i 140/90.

Consigli per gestire la pressione del sangue

L’ipertensione non può essere curate, per il momento. Tuttavia, condurre uno stile di vita sano può aiutare ad abbassare la pressione del sangue fino a valori normali. Se un cambiamento dello stile di vita non è abbastanza per tenere sotto controllo la pressione,  farmaci anti ipertensione come Plavix o Norvasc vengono utilizzati per abbassare i livelli della pressione alta.

Prendete in considerazione quanto segue per abbassare e tenere sotto controllo la pressione del sangue:

  • Esercizio regolare. Un cuore più forte e più ampio deriva dall’esercizio, proprio come gli altri muscoli. Pr un cuore sano pompare il sangue risulta più facile. Se il cuore lavora meno nel pompare il sangue, allenta anche la forza alla quale sono sottoposte le arterie e favorisce così una pressione più bassa. Un moderato esercizio di 30 minuti cinque volte a settimana è un ottimo obiettivo. Iniziate il programma di esercizio lentamente e costruitelo per gradi. Non dimenticate di fare del riscaldamento prima di iniziare e di fare stretching una volta terminato.
  • Ridurre l’assunzione di alcool. Ogni grammo di alcool infatti innalza la pressione sistolica di circa 0.24mmHg (millimetri di mercurio) e la diastolica va su di circa 0.16mmHg. Una pinta di birra è l’equivalente di due unità di alcool, ognuna delle quali contiene 8g di alcool. Fatevi due calcoli e non sarà difficile capire perché bere troppo distrugge la pressione del sangue.
  • Monitorate l’assunzione di calico, magnesio e potassio. Una maggiore assunzione di calico, magnesio e potassio insieme ad una diminuzione dell’assunzione di sodio, causa un calo della pressione. Le quantità giornaliere raccomandate sono: 1,000 mg di calcio, 300mg -400mg di magnesio e 3.5g di potassio.
  • Perdere peso. Liberarsi dei chili in eccesso abbassa la pressione del sangue e alleggerisce il rischio di contrarre altri problemi di salute. Le persone che sono in sovrappeso del 20%, sono otto volte più a rischio di sviluppare pressione alta rispetto agli individui di peso normale.
  • Smettere di fumare. Nonostante da solo non innalzi la pressione del sangue, ne causa un aumento temporaneo e aumenta il rischio di patologie cardiache e che interessano i vasi sanguigni. Eliminare il vizio abbassa la pressione e diminuisce notevolmente le probabilità di malattie cardiache e di infarti. Il trattamento farmacologico Zyban aiuta a smettere di fumare bloccando le astinenze da fumo minori e altri sintomi da ricaduta.
  • Fate attenzione al sale. Il sodio e il sale aumentano vertiginosamente la pressione del sangue e  aumentano la retenzione idrica, costringendo il cuore a lavorare più duramente. Troppo sale inoltre, indurisce le arterie e danneggia i muscoli cardiaci, rendendo più difficile per il cuore pompare il sangue attraverso l’intero corpo

Fonte: http://it.pro-medics.com/ipertensione/