Giovedì 20 pv alle 17.30 Amicizia fra i Popoli Vi invita a Palermo presso il Museo del Carabiniere - via P.pe di Granatelli, 35 - per l'incontro di Natale della XVI ed. di Conferenze...

Presentazione libro “Il Laccio del Saraceno di Pina Cusimano – Comunicato stampa –

postato da anna scorsone il 17/12/2018
Categoria: Cultura e Società - tags: cultura
Claudio Pezzillo

Giovedì 20 pv alle 17.30 Amicizia fra i Popoli Vi invita a Palermo presso il Museo del Carabiniere - via P.pe di Granatelli, 35 - per l'incontro di Natale della XVI ed. di Conferenze "Sicilia-Mediterraneo".

La Dott.ssa Pina Cusimano, restauratrice cartacea della Biblioteca Regionale Siciliana, presenta il suo primo romanzo: "Il Laccio del Saraceno" ed. Qanat ambientato nel contesto storico federiciano. A seguire i Canti Gregoriani eseguiti dalla Cappella Martiniana diretta da Don F. La Rocca e composta da 12 membri. L'associazione Hora Benedicta presenterà il progetto sociale: la Birra di San Martino dall'antica ricetta dei Monaci Benedettini. Interventi: Prof.ssa Anna Capra, Dott.ssa Teresa Pezzino e Dott. Ninni Casamento. Presiede il Dott. Antonio Dolce. Saluti del M.llo Giuseppe Terenzio - V. Presidente Cesd e Asd P. Pegaso Al termine piccola degustazione di formaggi caprini dell'Azienda Bio di R. Calascibetta. Auguri e brindisi tra i presenti con la Birra Abbazia di San Martino delle Scale Il Museo dedicato all'Arma dei Carabinieri sito in pieno centro città è diretto e realizzato dal 2014 dal Centro Studi "Salvo D'Aquisto" e dall'Ass. Naz. Carabinieri, enti affidatari di un bene confiscato alla mafia patrimonio della Città Metropolitana di Palermo.

La valorizzazione e le visite, quotidiane e gratuite, sono curate per il 3°anno consecutivo proprio da Amicizia fra i Popoli. La Cappella Musicale Martiniana costituita il secolo scorso in seno alla parrocchia San Martino vescovo, affidata alla cura pastorale dei monaci benedettini dell’Abbazia di San Martino delle Scale. Fin dai suoi inizi si è esibita durante le liturgie festive che si celebrano nella Basilica Abbaziale cercando di contemperare il proprio repertorio, primieramente polifonico, con la nobile tradizione del canto gregoriano, preziosa eredità musicale ancora oggi custodita e vivificata dai monaci di questo monastero. Soprattutto nell’ultimo quindicennio, la Cappella Musicale si è aperta all’approfondimento di quell’antico patrimonio musicale liturgico che pertanto rientra ormai a pieno titolo nel suo repertorio. Oltre alla significativa antologia di brani in canto gregoriano, annovera nel proprio repertorio numerosi brani polifonici di musica liturgica e sacra in genere e soprattutto di autori del Cinquecento e del Novecento. Negli ultimi anni ha preso parte ad alcune rassegne di musica corale e liturgica e si è esibita in concerto in Istituzioni e associazioni del territorio palermitano; nello scorso Agosto si è esibita nell’ambito del XXXI FestivalOrganistico di San Martino delle Scale. La Cappella Musicale Martiniana si avvale, inoltre, della preziosa collaborazione del M° G. B. Vaglica, organista titolare della Basilica Abbaziale di S. Martino delle Scale - Organo Mascioni 2003.

Ingresso libero.