Scopri la storia di Halloween, famosa festa celebrata soprattutto in America e Inghilterra.

Preparati per Halloween e scopri la storia di questa famosa celebrità

postato da luca87 il 24/10/2012
Categoria: Turismo - tags: halloween + inghilterra

Halloween è una festa popolare celebrata il 31 ottobre di ogni anno soprattutto in America e in Inghilterra.  Halloween è una festa pagana dei morti. Infatti i pagani credono che il velo o il livello di energia tra i vivi e i morti sia più debole durante il giorno di Halloween. Come risultato, le persone possono comunicare con i loro cari defunti, cosa che normalmente non sarebbero in grado. I pagani celebrano Halloween non solo vestendosi con tipici costumi, ma anche facendo un falò, credendo così che la propria energia naturale dia forza ai loro familiari e amici.   Halloween e le antiche popolazioni celtiche   Halloween è stata celebrata da antichi popoli celtici, che consideravano l’inizio di in nuovo anno essere il giorno 1° novembre. Durante il giorno di Halloween credevano che i morti risorgessero dalle loro tombe per vagare liberamente sulla terra. Questi morti potrebbero mescolarsi con la vita e causare problemi per la loro famiglia e gli amici. Halloween e il popolo romano In questo caso le loro celebrazioni esprimono con grandi fuochi, danze e canti, e sontuosi costumi di Halloween. Per i romani, questa festività veniva vista in maniera molto positiva, infatti simboleggiava un momento di felicità e di frivolezza, per celebrare la vita e il raccolto fruttuoso.   Nel corso del tempo la tradizione popolare ha cominciato ad associare Halloween con la comparsa di fate, streghe, folletti e spiriti, accanto alla tradizionale credenza in Dead Rising. In Inghilterra e anche in tutto il Regno Unito questa festa celebra i morti che secondo la leggenda si risvegliano dalle tombe. Insieme a questo si raccontano storie di fantasmi che hanno fatto si che il fascino del soprannaturale crescesse nel tempo e influenzasse le cultura popolare.   In Inghilterra e in America, Halloween è diventato un motivo per passare del tempo con gli amici e trascorrere una serata all’insegna del divertimento. Infatti, il 31 ottobre, o il weekend più vicino, sia giovani che persone adulte, si travestono per celebrare insieme questa festività. Tra i costumi preferiti ci sono quelli da strega, da vampiro o altre idee spiritose che però hanno meno a che vedere con la tradizione vera e propria. I bambini invece girano per le case chiedendo dei dolci, il famoso “dolcetto o scherzetto”. Tutto questo rende Halloween una festività  al pari di eventi come la notte di capodanno.   Halloween è una festività americana dal 1840, quando le persone colpite dalla povertà emigrarono all'estero negli Stati Uniti. Nel corso del tempo Halloween è cresciuto di popolarità nel Regno Unito e nelle altre parti d’Europa. Per ogni stato Halloween ha un significato leggermente diverso ma ciò che accomuna tutti è la voglia di trascorrere del tempo di svago e divertirsi.