L’edizione 2012 del prestigioso premio Strega si terrà quest’anno a Mosca, un modo molto speciale per sancire un legame tra Italia e Russia ed un’occasione per far scoprire al mondo dell’est il...

Premio Strega molto speciale

postato da saramoca il 03/07/2012
Categoria: Eventi - tags: agenzia traduzione it

L’edizione 2012 del prestigioso premio Strega si terrà quest’anno a Mosca, un modo molto speciale per sancire un legame tra Italia e Russia ed un’occasione per far scoprire al mondo dell’est il fior fiore della letteratura italiana.  Il premio Strega è gestito dalla Fondazione Bellonci e nasce nel 1986, la scelta del vincitore viene come sempre affidata ad una giuria abbastanza numerosa, che ci avvale, tra l’altro, anche di ex-vincitori delle edizioni passate.

Tra i vincitori più recenti possiamo ricordare Tiziano Scarpa, Paolo Giordano, Nicolò Ammaniti, autori rispettivamente di Stabat Mater, La solitudine dei numeri primi e Come Dio comanda.

Andando indietro col tempo, troviamo come vincitori al concorso, nomi che ormai sono diventati parte dl patrimonio culturale italiano tanto da essere già messi nelle antologie scolastiche. Parliamo di Alberto Moravia, Umberto Eco, Primo Levi, Goffredo Parise.

Non è la prima volta che il Premio Strega si tiene al di fuori dei confini nazionali, è già stato a Berlino ed a Parigi in precedenza, quest’anno è la volta di Mosca. Ogni anno sono migliaia i russi che visitano il nostro paese e la loro sete di cultura italiana sembra davvero infinita, ecco perché, quest’anno al vincitore andrà come premio la traduzione in russo del proprio romanzo.

La cultura quindi diventa non solo un bene prezioso da esportare ma anche un’opportunità di lavoro concreta (vedi agenzia Traduzione.it ). E forse per uscire dalla crisi è il caso di iniziare proprio da questi presupposti.