esistono delle piante in grado di assorbire gran parte delle sostanze nocive.
postato da raffaele il 30/09/2009
Categoria: Attualità - tags: ambiente + attualita + piante + vivere sano
Piante

Quando compriamo un oggetto d’arredamento, lo portiamo a casa e lo disponiamo in una stanza, non se ne sta fermo e immobile lì. Non importa di quale materiale sia fatto: può verificarsi l’eventualità che emetta dei gas o che rilasci delle sostanze nell’aria. Quasi tutti i mobili emettono gas (e ciò non è necessariamente negativo) ma i materiali sintetici o quelli trattati con sostanze sintetiche possono emettere gas chimici e quindi tossici per noi.

I composti organici volatili, o COV, costituiscono la famiglia più comune di sostanze chimiche emesse che possono essere considerate responsabili di mal di testa, bronchiti, asma, irritazioni della pelle etc. Ma anche, cosa ben più grave, malformazioni alla nascita, disfunzioni endocrine e cancro.

Sostanze ignifughe e formaldeide sono i COV più comuni emessi dai mobili.

Scarsi sistemi di ventilazione, edifici pressoché sigillati e un uso esagerato di prodotti sintetici in casa sono le principali cause dell’inquinamento dell’aria negli interni.

Ma qualcuno potrebbe aiutarci a rimuovere queste sostanze dagli ambienti, è ancora una volta la Natura che si prende cura di noi proprio quando siamo noi stessi a danneggiare la nostra salute. Cioè, per meglio dire, esistono delle piante, comunissime piante d’appartamento, in grado di assorbire gran parte delle sostanze nocive.

Fonte: http://www.socialpost.info/piante-assorbi-veleni-5638.html