La Pfizer, casa produttrice del medicinale a base di sildenafil, oggi ha rilasciato le prime dichiarazioni attraverso i legali a proposito della sentenza, unica nel suo genere.
postato da Mara121 il 16/11/2012
Categoria: Medicina e Salute - tags: disfunzione erettile + impotenza + pfizer + viagra

SENTENZA A FAVORE DI TEVA - La scorsa settimana, la Corte Suprema del Canada, aveva votato ad unanimità l’invalidità del brevetto del Viagra, farmaco contro la disfunzione erettile più famoso al mondo, su richiesta della Teva Pharmaceuticals, leader nella produzione di generici. La Pfizer, casa produttrice del medicinale a base di sildenafil, oggi ha rilasciato le prime dichiarazioni attraverso i legali a proposito della sentenza, unica nel suo genere. La Pfizer Canada Inc. non si arrende e chiede un riesame ai giudici canadesi che hanno dichiarato nullo il brevetto aprendo, in questo modo, il mercato alla produzione dei farmaci generici.

PFIZER SI DIFENDE - La Teva Canada ha sostenuto che il brevetto del Viagra non può essere considerato valido perché la Pfizer continua a non rilasciare informazioni più approfondite sul farmaco anti impotenza. La Pfizer si difende proteggendo il diritto al segreto della proprietà intellettuale della scoperta. La decisione dei giudici canadesi ha messo fine ad un monopolio lungo 18 anni dichiarando il brevetto nullo in quanto illecita la richiesta della Pfizer di nascondere l’ingrediente fondamentale: il sildenafil. Nel ricorso la parte lesa sostiene che il giudice è andato lontano dalle sue competenze quando ha dichiarato invalido il brevetto del Viagra.

CASO RARO NEL MONDO DEI BREVETTI - Howard Knopf, esperto di proprietà intellettuale e nel team di avvocati che difende la Pfizer, afferma che è la prima volta che si sente parlare dell’invalidità di un brevetto in una corte suprema e che il risultato dovrebbe essere ribaltato da una nuova sentenza. Susan Beaubien, dello stesso team di Knopf, evidenzia gli interessi della Teva che è l’azienda mondiale leader nella produzione di farmaci generici. In Canada il brevetto del Viagra doveva scadere nel 2014. In Italia, la discussione sul rinnovo o meno del brevetto ci sarà l’anno prossimo. Il Viagra, insieme al Cialis e al Levitra, sono gli unici farmaci approvati dalle autorità sanitarie internazionali per il trattamento della disfunzione erettile.

Fonte: http://www.121doc.it/press/pfizer-attacco-in-canada-8634.html