Sul banco degli imputati la para-fenilendiammina, una sostanza capace di dare colore alla pelle. La stessa sostanza spesso causa di manifestazione allergiche derivanti da questa pratica.
postato da giuliano60 il 11/01/2019
Categoria: Medicina - tags: allergie + dermatiti + eritemi + tatuaggi + tatuaggi all henne

Il vantaggio dei tatuaggi all’hennè è rappresentato dal fatto  che sono facili da asportare, quindi, non sono definitivi come quelli tradizionali e, poi, cosa tutt’altro che indifferente, sono indolori quando si applicano. Ma per questo possiamo sostenere che sono innocui per la salute? A giudicare dai rimedi da utilizzarsi contro i danni da questi tatuaggi parrebbe proprio di no, al punto che questo tipo di tatuaggio rappresenta la causa maggiore, in età pediatrica e adolescenziale che poi coincide con la moda imperante per queste fasce d’età, di dermatiti da contatto, con tutto ciò che ne consegue, prurito, bruciore, bolle, febbre.


Fonte: https://salutebenessereonline.blogspot.com/2019/01/tatuaggio-allhenne-attenti-alle.html