In occasione del prossimo film di Castellitto, Venuto al mondo, Penelope Cruz ha indossato uno splendido abito da sposa dell'Atelier Cinzia Ferri.
Penelope Cruz Venuto al mondo

L’uscita è prevista per il 2012 ed è già uno dei film più attesi: “Venuto al mondo” sara’ il prossimo film di Sergio Castellitto, tratto dall’omonimo best seller di Margaret Mazzantini. La protagonista femminile, fortemente voluta dal regista è lei, Penelope Cruz, che per l’occasione si è addirittura vista comparire fili d’argento tra i capelli.   La storia si articola in un continuo alternarsi tra presente e flashback, per raccontare le vicende di un amore tanto grande da andare oltre il tempo, in grado di superare persino le sofferenze di una guerra tanto atroce come quella nella ex Jugoslavia degli anni ’90, un conflitto incapace di lasciare fuori dalle sue violenze e uccisioni persino i bambini.   L’amore raccontato in Venuto al mondo è un amore a 360 gradi: non solo l’amore tra uomo e donna, ma anche e soprattutto quello tra madre e figlio. E in una tale celebrazione dell’amore, a coronamento di un’emozione senza pari, ecco apparire Gemma (Penelope Cruz) in uno splendido abito da sposa bianco.   Un abito in stile impero dalle linee dritte, in mikado di seta, un tessuto deciso che denota forza e carattere. Con queste caratteristiche sembrerebbe un vestito da sposa poco adatto a raccontare le mutevoli sfaccettature dell’amore, ma sono i dettagli, costituiti da piccoli fiocchi davanti e sul retro, che ne addolciscono la linea rendendola adatta a una tale celebrazione.   A questo punto viene normale pensare che anche in questo caso, nonostante si tratti di un film, è stato preso come assioma ciò che vale nella realtà: l’abito da sposa deve prima di tutto rispecchiare la personalità di chi lo indossa. E come potrebbe essere diversamente in un contesto come la realizzazione di Venuto al mondo in cui nessun dettaglio è lasciato al caso?   Ma per avere la certezza che Penelope Cruz nei panni di Gemma sia effettivamente una donna forte, coraggiosa, ma allo stesso tempo romantica e in grado di abbandonarsi all’amore, non resta che attendere l’uscita del film, prevista per metà 2012.

Fonte: http://www.cinziaferri.com