Patente europea: dal 19 gennaio arriva il documento anti-taroccatori. L’Italia si adegua alla Ue sulla lotta anti-falsari. Cambierà l’ologramma e l’inchiostro sarà fluorescente Giro di  vite...

Patente europea: dal 19 gennaio arriva il documento anti-taroccatori

postato da dagata il 13/12/2012
Categoria: Italia - tags: anti taroccatori + documento + giovanni d agata + patente europea + sportello dei diritti
giovanni d'agata

Patente europea: dal 19 gennaio arriva il documento anti-taroccatori. L’Italia si adegua alla Ue sulla lotta anti-falsari. Cambierà l’ologramma e l’inchiostro sarà fluorescente

Giro di  vite contro i documenti falsi. Il 19 gennaio 2013 l’Italia si adegua alla patente europea anche nella lotta alla contraffazione: quando entreranno in vigore tutte le modifiche, specie per i motocicli, su limiti di età e licenze di guida. Infatti è entrato in vigore ieri il decreto del ministero dei Trasporti, pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale 289/12 che prevede le novità anticontraffazione che consistono nell’ologramma su misura, caratteri, simboli o motivi riconoscibili al tatto, inchiostro fluorescente ai raggi UV visibile e trasparente e a variazione cromatica.

Inoltre Giovanni D’Agata, fondatore dello “Sportello dei Diritti”, sintetizza le novità in arrivo con la patente europea:

innalzamento dell’età minima per il conseguimento della patente di guida della categoria D a 24 anni.

introduzione della patente di categoria D1, per il cui conseguimento è necessario aver compiuto 21 anni;

introduzione della patente di guida della categoria A2, in luogo della patente di guida della categoria A per accesso graduale;

introduzione della patente di guida della categoria A per la guida dei tricicli di potenza superiore a 15 kW per i candidati che hanno compiuto 21 anni;

innalzamento dell’età minima per il conseguimento della patente di guida della categoria A a 24 anni (ovvero 20 anni per chi ha conseguito la categoria A2 da almeno due anni);

introduzione della patente di categoria C1, per il cui conseguimento è necessario aver compiuto 18 anni;

innalzamento dell’età minima per il conseguimento della patente di guida della categoria C a 21 anni;

introduzione della patente di guida della categoria AM, in luogo del certificato di idoneità alla guida dei ciclomotori.