Ogni viaggio è un’avventura, un’esperienza di vita. Che può assumere diversi colori a seconda di come lo si vive e di come lo si percepisce. E ogni volta, ad ogni ritorno, rientriamo nella nostra...
collage fotografico

Ogni viaggio è un’avventura, un’esperienza di vita. Che può assumere diversi colori a seconda di come lo si vive e di come lo si percepisce.

E ogni volta, ad ogni ritorno, rientriamo nella nostra quotidianità con un qualcosa in più: il ricordo dell’esperienza vissuta.

Ogni volta che mi capita di sfogliare un album fotografico, mio o di amici, rimango sempre affascinato dai paesaggi, dai colori, dalla "ricchezza" di quel che vedo.

"E se dovessi sceglierne uno in particolare?"

Una domanda che mi sono posto l’altro giorno e a cui ho risposto dopo diverse riflessioni. E’ difficile, credo, eleggere "il più bel viaggio" tra quelli che fino ad oggi posso aver avuto la fortuna di fare. Ogni volta è a sé, ogni esperienza è unica e difficilmente paragonabile alle altre. Perché sono diversi i contesti, i momenti, le emozioni. Ma ogni volta, per una ragione o per l’altra, ne è valsa la pena.

Per poter rispondere a quella domanda ho allora iniziato a pensare, a ricordare le diverse avventure vissute. E tra queste ho tentato di individuare le più significative, quelle che il cassetto dei ricordi mi ha restituito come "le più belle".

Risultato? Beh, non sono arrivato ad un vero e proprio risultato univoco, nel senso che non sono riuscito ad eleggere "il più bello, il più significativo". Sono tutti tali per me!


E voi, sareste invece in grado di farlo, relativamente ai vostri viaggi?

Fonte: http://imblogger.altervista.org/2010/06/27/ogni-volta-o-quella-volta-lalbum-dei-ricordi-del-dream-blog/