MotoAZ è il portale delle moto in Italia. Annunci gratuiti e ricerca aziende del settore.

L’X-MAX series di Yamaha vede l’ingresso di 3 novità per la stagione 2011: il nuovo X-MAX 250 Sport e l’arrivo di X-MAX 125 e X-MAX 250 in versione ABS, new entry accomunate da un perfetto mix tra DNA sportivo, design Yamaha, praticità ed ottimo rapporto qualità-prezzo, caratteristiche queste che sin dal 2005 continuano a confermare l’incredibile successo di vendite di X-MAX sul mercato italiano.

X-MAX_250_Sport1

Nuovo X-MAX 250 Sport: design sportivo e ricca dotazione

La gamma X-MAX, sempre più apprezzata da un pubblico vasto e trasversale, si arricchisce di un nuovo modello grazie all’arrivo sul mercato di uno scooter voluto da Yamaha per accentuare ancor di più il carisma di un maxiscooter ormai di culto, con una versione speciale Sport.

Dedicato a chi vive e lavora in città, ma ama concedersi i propri spazi nel weekend, il nuovo X-MAX 250 Sport è il modello più sportivo di sempre all’interno della gamma X-MAX. Il brillante motore da 250 cc a 4 tempi con iniezione elettronica libera il desiderio di viaggiare, ed il nuovo design innovativo cattura da subito l’attenzione. Il parabrezza compatto dal design sportivo, la sella dalla nuova colorazione a 3 tonalità, la speciale colorazione Tech Armor, e lo schienale dedicato al passeggero, sono di serie. La strumentazione, inoltre, presenta nuovi inserti al tachimetro e grafiche Sport Edition.

Telaio rigido e sospensioni posteriori regolabili, per una guida più sportiva

La new entry della famiglia X-MAX è caratterizzata, come l’intera linea X-MAX, da un telaio resistente, rigido e leggero allo scopo di migliorare le prestazioni sportive e le doti di guidabilità in curva. Il doppio ammortizzatore posteriore è regolabile in 4 posizioni diverse e, insieme alla forcella a lunga escursione, garantisce l’assorbimento delle asperità durante l’attraversamento delle superfici più irregolari. Gli pneumatici dal grande grip, montati su cerchi da 15” all’anteriore e 14” al posteriore assicurano grande stabilità. Il freno a disco anteriore da 267 mm con pinza a due pistoncini e il freno a disco posteriore da 240 mm assicurano frenate decise e maggiormente sicure, indispensabili nel traffico.
L’efficiente motore a 4 tempi di ultima generazione garantisce rapidità negli spostamenti cittadini ed un risparmio di carburante. Il rapporto peso-potenza equilibrato offre lo spunto per rapide accelerazioni da fermo ed allunghi per lasciarsi il traffico alle spalle. Il raffreddamento a liquido garantisce un rendimento costante del motore mentre l’iniezione elettronica contiene al minimo i consumi.

X-MAX_250_Sport2

Comfort e capacità di carico

Il comfort per il pilota è di livello superiore inizia dalla collocazione delle pedane che permettono una posizione di guida naturale e rilassante. L’altezza da terra consente di appoggiare rapidamente i piedi quando serve. Il cupolino monoblocco libera spazio a favore del pannello strumenti, ampio e di ottima leggibilità. La strumentazione è ispirata a quella delle “sport car”. I quadranti digitali e analogici sono retroilluminati, Tutte le informazioni si leggono all’istante sia di giorno che di notte. La presenza del contagiri assicura, inoltre, un ulteriore tocco di sportività.
Notevole è la capacità di carico garantita dalla spaziosa doppia sella, confortevole anche nei viaggi più lunghi, all’interno della quale è possibile ospitare un volume di carico superiore a quello di due caschi integrali.
Dietro lo scudo, ancora, l’utile vano portaoggetti tiene al sicuro, e sempre a portata di mano, diversi oggetti.

 

http://www.motoaz.it/news/newsId-49-nuovi_x-max_250_sport_e_x-max_125250_abs/

Fonte: http://www.motoaz.it/news/newsId-49-nuovi_x-max_250_sport_e_x-max_125250_abs/