L’agenzia di stampa di stato Itar-Tass ha riferito venerdì (oggi, N.d.T.), che le navi da guerra russe che pattugliano il Mediterraneo orientale si stanno dirigendo verso un porto siriano.
postato da times2 il 07/01/2012
Categoria: Estero - tags: medio oriente + russia + siria
Nave Russia

L’agenzia di stampa di stato Itar-Tass ha riferito venerdì (oggi, N.d.T.), che le navi da guerra russe che pattugliano il Mediterraneo orientale si stanno dirigendo verso un porto siriano.

 

Secondo le prime informazioni, è previsto che le navi debbano arrivare sabato a Tartus, un punto di approvvigionamento logistico della Marina russa.

 

“Si prevede che nel porto di Tartus si fermerà una grande nave antisommergibile della flotta del nord ‘Ammiraglio Chabanenko’ e la nave di scorta ‘Yaroslav Mudry’,” ha riferito la Itar-Tass citando una fonte della Marina russa.

 

“Si ritiene che le nostre navi rimangano in Siria diversi giorni,” ha riferito la fonte senza fornire ulteriori dettagli sulla missione delle navi nel paese.

 

La Marina russa ha inviato le proprie navi da guerra nel Mediterraneo a novembre, sostenendo che la manovra era parte di esercitazioni programmate senza alcuna relazione con la situazione in Siria.

 

Le navi da guerra, guidate dall’ unica portaerei russa in attività, l’ “Ammiraglio Kuznetsov”, il 6 dicembre, secondo la Marina russa hanno iniziato le loro missioni di pattugliamento nell’Atlantico nord-orientale e nel mare Mediterraneo per “garantire la sicurezza della navigazione e di altre attività economiche marittime della Russia.”

 

 

Fonte: The Total Collapse   06.01.2012

Traduzione di Gabriele Picelli per www.times.altervista.org

Fonte: http://times.altervista.org/navi-russe-verso-la-siria/

 

Fonte: http://times.altervista.org/navi-russe-verso-la-siria/