La community al servizio dei viaggiatori nasce a da un’idea nata a Napoli in occasione dell’emergenza rifiuti del 2008 e oggi conta 430 angeli napoletani, un migliaio di angeli in tutto il mondo e...
postato da Meetweb il 27/12/2010
Categoria: Diari di Viaggio - tags: campania + community + napoli + social network + vacanze + viaggi
Angeli per Viaggiatori a Napoli
Coinvolgere i cittadini nel sostegno al turismo nella propria città per rispondere all’Emergenza Rifiuti. È  il caso di Angeli per Viaggiatori, la community di viaggio nella quale le persone del posto (gli angeli) rispondo alle domande dei turisti per promuovere il proprio territorio. Il progetto nasce a Napoli nel corso dell’emergenza rifiuti del 2008 per aiutare i napoletani che amano la propria città, a sostenere il turismo in un momento delicato e condividere le proprie conoscenze sul territorio con i viaggiatori disposti a visitarla nonostante il bombardamento mediatico sui rifiuti. L’intuizione è di Stefano Consiglio, professore dell’Università Federico II di Napoli. Nel maggio del 2009 l’idea prende forma, quando la web agency partenopea Meetweb rilascia la prima versione sperimentale della community, che si concentra proprio sul capoluogo campano. Dopo pochi mesi sono già centinaia i napoletani iscritti come angeli e altrettanti i viaggiatori in partenza per Napoli, che chiedono consiglio alle persone del posto sui luoghi da visitare, i posti da evitare, i ristoranti, i trasporti, etc… DA NAPOLI A L’AQUILA IL TURISMO COME RISORSA. Dopo il successo del primo anno di sperimentazione la community si apre ad altre destinazioni. Il meccanismo tipico di Angeli per Viaggiatori (il viaggiatore fa le domande e l’angelo risponde in conversazioni pubbliche e consultabili da tutti gli utenti come piccole guide di viaggio) si estende a tutte le città in Italia e del mondo. Oggi Angeli per Viaggiatori, conta 430 angeli di Napoli. Napoletano è anche il primo ente a sostenere il progetto:  ANM, l’azienda leader nella gestione dei servizi di mobilità di Napoli e Comuni limitrofi, è diventata angelo istituzionale della community per informare i turisti sui propri servizi di trasporto pubblico urbano ed extraurbano. Nella sezione dedicata a Napoli sono tantissime le conversazioni da consultare per avere idee e suggerimenti per la propria vacanza partenopea: Manlio cerca posti inconsueti per un altro Capodanno a Napoli, Enza pianifica l’itinerario giusto per un weekend romantico, Barbara chiede dritte sulla vita notturna, Simonetta chiede suggerimenti per scoprire il lato nascosto della città , e molti altri chiedono informazioni per raggiungere posti specifici e consigli su ristoranti e alberghi a buon mercato. E a tutti gli angeli rispondono, mettendo a disposizione la loro conoscenza del territorio e in qualche caso anche la loro compagnia per visitare la città. Migliaia gli Angeli sono già disponibili anche su altre destinazioni, per aiutare i turisti in vacanza nella propria città, alcune delle quali alle prese con altre problematiche. È il caso de l’Aquila dove tanti angeli pronti a dare suggerimenti ai turisti interessati a visitarla nonostante il recente terremoto che ne ha distrutto il centro storico. Tante le destinazioni già attive (Napoli, L’Aquila, Roma, Milano, Torino, Firenze, Lecce, Genova e Londra), più di 80 le destinazione (tra cui New York, Barcellona, Berlino, Bruxelles,  Venezia, Marrakech, Istanbul e S.Francisco), un centinaio le città in attesa di attivazione. La community è in forte crescita, anche su Facebook, dove ha una fan page che conta più di 2.000 iscritti.

Fonte: http://www.angeliperviaggiatori.com