Perchè un monolocale sia considerato a norma di legge dovrebbe avere una superficie utile abitabile di 28 mq
postato da immobiliarefirenze il 03/01/2011
Categoria: Italia - tags: abitabilita + agibilita + appartamento + monolocali in vendita

Perchè un monolocale sia considerato a norma di legge dovrebbe avere una superficie utile abitabile di 28 mq, per superficie utile abitabile si intende la superficie di pavimento degli alloggi misurata al netto di murature, pilastri, tramezzi, sguinci, vani di porte e finestre e di eventuali scale interne e logge di balconi. Un'altra regola da considerare è l'altezza minima interna del soffitto che deve essere di 2,70 metri, altezze inferiori sono permesse solo per comuni situati al di sopra dei mille metri sul livello del mare, queste regole pur essendo valide sul territorio nazionale potrebbero subire parziali differenziazioni a causa di regolamenti comunali. Un altro fattore da considerare per ottenere l'agibilità di un appartamento con destinazione abitativa è il coefficiente di luminosità, che dovrebbe cacolarsi considerando la dimensione della finestra in relazione ai metri quadri della stanza, la finestra deve avere almeno una dimensione in metri quadri non inferiore ad 1/8 rispetto alla camera. Il coefficiente di luminosità è una regola valida per le stanze di ogni unità abitativa, le stanze che non adempiano a tale conformità dovranno essere condiderate adibite ad usi secondari come ripostigli e cantine e comunque ad usi non finalizzati a camere da letto.

 

Fonte: http://www.immobiliaregiannottifirenze.it/monolocali-bilocali-in-vendita-firenze-e-provincia.html